Milioni in autoisolamento per Covid, rischio caos nel Regno Unito: scaffali vuoti e imprese quasi ferme

Milioni in autoisolamento per Covid, rischio caos nel Regno Unito: scaffali vuoti e imprese quasi ferme
Più informazioni:
la Repubblica ESTERI

Supermercati, ospedali, pub e aziende rischiano di rimanere senza lavoratori.

Milioni in autoisolamento per Covid, rischio caos nel Regno Unito: scaffali vuoti e imprese quasi ferme dal nostro corrispondente Antonello Guerrera. (reuters). A causa di 50mila nuovi casi al giorno, milioni di persone vengono bloccate in casa in quanto "stretti contatti" di infetti.

L'allarme degli imprenditori: "Esenzioni entro 48 ore o sarà il disastro". (la Repubblica)

Su altre testate

Tra l'altro sono in quarantena il premier Boris Johnson, il Lord Cancelliere, Rishi Sunak, e il ministro della Salute, Sajid Javid. Intanto, Iceland ha confermato che nei prossimi giorni assumerà temporaneamente 2.000 persone per ricoprire i ruoli del personale mancante. (Rai News)

Secondo l’ultimo aggiornamento dei dati ufficiali, aumentano anche i nuovi casi di covid-19 e se ne contano 46.558 in un giorno, un balzo che corrisponde ad un aumento pari al 40,7% rispetto ad una settimana fa (Corriere del Ticino)

Nell'ultimo giorno sono stati registrati 27.286 nuovi casi con 29 decessi Sono 21 mila i nuovi contagiati dal covid nelle ultime 24 ore. (leggo.it)

Covid, la variante Delta avanza nel mondo. La Germania teme il post alluvione

Una cosa «mai vista», come detto dal ministro della Salute Olivier Vèran, che induce l’esecutivo ad accelerare al massimo contro il nemico invisibile. Nel corso di un intervento all’Assemblea Nazionale, il ministro della Salute Olivier Vèran ha annunciato questo pomeriggio 21.000 nuovi casi di contagi nelle ultime 24 ore, con un «aumento dei ricoveri e diverse centinaia di persone vulnerabili». (Gazzetta di Parma)

Nelle ultime 24 ore il Regno Unito ha registrato 46.558 nuovi casi di Coronavirus e 96 morti, il numero più alto di vittime dal 24 marzo, quando ne furono segnalati 98. L'emergenza Covid non allenta la morsa e il cosiddetto "effetto Europeo" di certo contribuisce alla risalita dei contagi. (Tuttosport)

A rischio, soprattutto nel periodo estivo, il turismo, ossigeno promesso per le economie, dopo un inverno di lockdown. Roma, 20 luglio 2021 - E' la variante Delta del Covid ormai l'incubo in Europa e nel mondo. (Quotidiano.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr