Juric, la Fiorentina c’era prima del rinnovo. Adesso Napoli in pole: il punto

Juric, la Fiorentina c’era prima del rinnovo. Adesso Napoli in pole: il punto
Per saperne di più:
Viola News SPORT

Ma nemmeno i soldi sono il nesso che tiene stretto Juric all’Hellas.

La Fiorentina e il Torino hanno già manifestato evidente interesse per lui, prima che firmasse il rinnovo con il Verona.

RIBERY, OGGI IL GIUDICE SPORTIVO: RISCHIA DUE TURNI

Ma oggi è il Napoli ad essere più avanti delle altre per Ivan Juric.

Il Napoli, che va verso la rottura con Rino Gattuso, potrebbe fargli i classici ponti d’oro, cercando di portare allo stadio intitolato a Diego Armando Maradona alcuni gialloblù di stretta osservanza juriciana, come Mattia Zaccagni e Antonin Barak. (Viola News)

Se ne è parlato anche su altre testate

La Fiorentina e il Torino hanno già manifestato interesse prima che firmasse il rinnovo con il Verona. Ultime calcio Napoli - L'allenatore del Verona Ivan Juric non cambierebbe mai musica, secondo il Corriere di Verona, e per questo l’uomo di Spalato è vicinissimo al Verona e lontano dalle richieste che arrivano a fronte dello straordinario lavoro fatto in quest’anno e mezzo. (CalcioNapoli24)

Nikola Kalinic non è in condizione, deve recuperare la forma. L'obiettivo è essere pronto per la partita di domenica con la Lazio (Hellas1903.it)

Chiarita anche la motivazione dell’espulsione del mister, cacciato per “un’espressione insultante” rivolta a Semplici. Una giornata di squalifica sia per Matteo Lovato che per Ivan Juric: questa la decisione del Giudice Sportivo per quanto riguarda i due gialloblù dopo il match contro il Cagliari. (Calcio Hellas)

Giudice sportivo - Un turno di squalifica a 7 giocatori e al tecnico Ivan Juric

Il giovane esterno svizzero ha recuperato dall’infortunio e adesso aspetta nuove opportunità da Juric. Con la vittoria contro il Cagliari, il Verona ha raggiunto quota 41 punti, che significa salvezza. (Calcio Hellas)

Per il ceco, un giocatore assolutamente rinato sotto la gestione dell’Uomo di Spalato, si tratterebbe senz’altro dello splendido coronamento di una stagione comunque già di per sé straordinaria (Calcio Hellas)

Salta la prossima giornata Manuel Lazzari della Lazio (per lui anche una ammenda di 10.000 euro) "perché al 50° del secondo tempo, a gioco fermo, avvicinandosi minacciosamente ad un avversario ne provocava la caduta ap-poggiando la testa alla nuca del medesimo". (Fcinternews.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr