News Giudice Sportivo, una giornata a Lovato e Juric

News Giudice Sportivo, una giornata a Lovato e Juric
Calcio Hellas SPORT

Il difensore alla Sardegna Arena ha infatti ricevuto il quinto cartellino giallo del proprio campionato, mentre il tecnico era stato cacciata a causa di “un’espressione insultante” rivolta a Semplici (e non quindi, come parso in un primo momento, per un’espressione blasfema).

Chiarita anche la motivazione dell’espulsione del mister, cacciato per “un’espressione insultante” rivolta a Semplici. Una giornata di squalifica sia per Matteo Lovato che per Ivan Juric: questa la decisione del Giudice Sportivo per quanto riguarda i due gialloblù dopo il match contro il Cagliari (Calcio Hellas)

La notizia riportata su altri media

Per questo Ivan Juric non l'ha chiamato per la trasferta della Sardegna Arena. L'obiettivo è essere pronto per la partita di domenica con la Lazio (Hellas1903.it)

Il giovane esterno svizzero ha recuperato dall’infortunio e adesso aspetta nuove opportunità da Juric. Con la vittoria contro il Cagliari, il Verona ha raggiunto quota 41 punti, che significa salvezza. (Calcio Hellas)

Il tecnico croato da qui a fine stagione vorrebbe innanzitutto sfondare “quota cinquanta” per poi, magari, andare a caccia del record. Il discorso salvezza è ormai in cassaforte: con la vittoria di Cagliari l’Hellas ha infatti raggiunto la fatidica “quota quaranta” e può ora rilassarsi un po’ (in senso “buono) e parlare di obiettivi, numeri e record. (Calcio Hellas)

Corriere di Verona - Napoli pronto a fare ponti d'oro per Juric, con lui anche Zaccagni e Barak: la situazione

Adrien Silva, centrocampista della Sampdoria, è stato espulso per doppio cartellino giallo al 59' nel match pareggiato contro il Milan e dunque salterà la prossima gara di campionato in programma contro il Napoli domenica 11 aprile (AreaNapoli.it)

La Fiorentina e il Torino hanno già manifestato interesse prima che firmasse il rinnovo con il Verona. Ma è l’uomo Ivan a non sentire la frequenza delle tentazioni. (CalcioNapoli24)

Che ha in mente soltanto l'Hellas e non considera i "richiami" che arrivano da altri club, per ora accennati. Maurizio Setti è un presidente che ha capito l'uomo Juric, con il suo carattere talvolta aspro ma sempre sincero. (Hellas1903.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr