Catania, sfruttamento della prostituzione e riduzione in schiavitù: 8 arresti

Catania, sfruttamento della prostituzione e riduzione in schiavitù: 8 arresti
Il Fatto Quotidiano INTERNO

Nei loro confronti sono stati eseguiti un fermo emesso dalla Dda della Procura e un’ordinanza di custodia cautelare del Gip.

Quattro bulgari sono stati condotti in carcere e quattro italiani agli arresti domiciliari.

I reati ipotizzati, a vario titolo, sono tratta di persone, riduzione in schiavitù, associazione per delinquere finalizzata allo sfruttamento della prostituzione, aggravati dalla transnazionalità. (Il Fatto Quotidiano)

Se ne è parlato anche su altri media

Clicca Qui per il video. I destinati dei provvedimenti restrittivi sono ritenuti responsabili, a vario titolo, di tratta di persone, riduzione in schiavitù, nonché di associazione per delinquere finalizzata allo sfruttamento della prostituzione, aggravati, tra l’altro, dalla transnazionalità. (Sicilia News)

Quattro bulgari sono stati condotti in carcere e quattro italiani agli arresti domiciliari. I reati ipotizzati, a vario titolo, sono tratta di persone, riduzione in schiavitu’, associazione per delinquere finalizzata allo sfruttamento della prostituzione, aggravati dalla transnazionalita’. (Grandangolo Agrigento)

Le indagini sono partite a seguito di una denuncia sporta da due cittadine bulgare nei confronti di un’altra cittadina straniera per questioni riguardanti il pagamento del canone di locazione delle 'postazioni' su strada ubicate nei pressi di un bar nella zona della locale stazione ferroviaria, dove le denuncianti erano solite prostituirsi. (Il Messaggero)

Catania: prostitute trattate come “Spazzatura” – VIDEO

L’operazione é stata denominata “Bokluk” – spazzatura in lingua bulgara – perché gli indagati erano soliti apostrofare con tale espressione le donne sottoposte al loro dominio Le risultanze dei presidi tecnici, corroborate da elementi acquisiti nel corso di servizi di osservazione, hanno permesso agli investigatori della Sezione Criminalità Straniera e Prostituzione. (siciliareport.it)

joint ubicate nei pressi di un bar nella zona della locale stazione ferroviaria, dove le denuncianti erano solite prostituirsi. 9 persone arrestate per associazione a delinquere finalizzata alla prostituzione. (Reportweb)

Dieci le misure cautelari eseguite oggi dalla Polizia di Stato di Catania. Erano costrette a prostituirsi, con qualsiasi condizione metereologica e anche durante le restrizioni dovute alla pandemia. (Free press online)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr