Franco Frattini nuovo presidente del Consiglio di Stato

Franco Frattini nuovo presidente del Consiglio di Stato
La Stampa INTERNO

«Auguri Franco Frattini.

Franco Frattini è il nuovo presidente del Consiglio di Stato.

I primi a congratularsi sono quelli del Pd.

La sua caratura di giurista, il suo tratto di gentiluomo saranno preziosi alla guida dell'alta giurisdizione cui è chiamato, tanto importante perchè vertice della giustizia amministrativa ma anche deposito di sapere per il governo e le istituzioni», scrive in un tweet il senatore del Pd Gianni Pittella dopo la nomina

Lo si apprende in ambienti parlamentari. (La Stampa)

Ne parlano anche altri giornali

Noi, con occhio vigile, stiamo a guardare. Massimo A. Cascone, 14.01.2022. Fonte:. https://www.ilfattoquotidiano.it/2022/01/14/franco-frattini-e-il-nuovo-presidente-del-consiglio-di-stato-votato-allunanimita/6455717/. (Come Don Chisciotte)

Già nominato il 21 aprile dal premier, Mario Draghi, presidente aggiunto del Consiglio di Stato, il due volte ministro degli Esteri e già titolare della Pubblica amministrazione nonché ex commissario europeo alla Giustizia è stato votato all'unanimità dal Consiglio di presidenza della giustizia amministrativa. (Milano Finanza)

Il plenum del Consiglio di presidenza della Giustizia amministrativa - l’organo di governo autonomo della magistratura amministrativa - ha designato all’unanimità il presidente aggiunto Franco Frattini a presidente del Consiglio di Stato. (Gazzetta del Sud)

Consiglio di Stato, Franco Frattini eletto presidente

Sarebbe stato lui il famoso “piano B” del centrodestra se non si fosse trovata uun convergenza ampia sul Cavaliere al di fuori della coalizione. A poche ore dal vertice del centrodestra, quello che molti osservatori indicavano come il “piano B” evapora (Secolo d'Italia)

(Unioneonline/s.s Votato all’unanimità, succede a Filippo Patroni Griffi. (L'Unione Sarda.it)

La nomina sarà formalizzata con la delibera del Consiglio dei Ministri e dal decreto del Presidente della Repubblica. È stato vice Segretario generale e poi Segretario generale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, ministro per la Funzione Pubblica e gli Affari Regionali, ministro per il Coordinamento dei Servizi di Informazione e Sicurezza e per il Segreto di Stato, presidente del Copasir, due volte ministro degli Esteri, vice presidente della Commissione Europea (Il Riformista)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr