Easy Market porta le adv in Polonia con l'Ente - ADVtraining.it

Easy Market porta le adv in Polonia con l'Ente - ADVtraining.it
Turismo & Attualità ECONOMIA

Sarebbe molto interessante promuovere un itinerario alla scoperta dei castelli della Bassa Slesia, una nuova chiave di lettura per un territorio ancora così poso conosciuto".

"La Bassa Slesia è una destinazione 'calma', bucolica, silenziosa, rilassante, senza criminalità, adatta a diversi target, da proporre tramite le esperienze che offre il territorio

"Non abbiamo mai proposto la Polonia ai nostri viaggiatori e questa è un'incredibile opportunità per capire come proporla al meglio. (Turismo & Attualità)

Ne parlano anche altri giornali

E tra i target su cui si focalizzeranno i piani di espansione della compagnia c’è anche l’Italia, insieme a tutta l’area alpina, nonché al Baltico e al mare del Nord. Si chiama Dr Hospitality e nasce dalla joint venture tra il gruppo Der Touristik (uno dei principali operatori tedeschi dei viaggi dopo Tui) e il conglomerato Deutsche Seereederei. (Travel Quotidiano)

Anche quest’anno Travelexpo gode del patrocinio di Enit, Regione Siciliana, Unioncamere Sicilia e delle organizzazioni regionali di Confindustria, Confesercenti e Confcommercio, oltre che dai partner tradizionali quali Artu e Skal International Palermo L’accompagnatore che condividesse la camera con il partecipante dovrà corrispondere la quota convenzionata direttamente in hotel. (Travelnostop.com)

In inverno “mangeremo” ciò che c’è ma mi aspetto due grosse novità: Stati Uniti e Giappone entro febbraio-marzo. Ricostruire l’outgoing:. la missione di Michele Serra. . . . . . . La prima domanda è il rituale, benché sincero, “come stai?”. (L'Agenzia di Viaggi)

Ja Resorts & Hotels si affida a Spazio Gsa per il mercato Italia

Grande attesa, quindi, per il Wtm London, di cui L’Agenzia di Viaggi Magazine è media partner, che ha già pubblicato un’anteprima dei principali eventi live che si terranno al Wtm Global Stage all’ExCeL London, dal 1° al 3 novembre 2021. (L'Agenzia di Viaggi)

Decine di migliaia di connazionali vanno in località proibite grazie a operatori stranieri.Sono qualche decina di migliaia i furbetti italiani che ogni mese aggirano le misure restrittive imposte dal ministro della Salute, Roberto Speranza, per riuscire ad andare in vacanza in mete esotiche. (La Verità)

«In un momento veramente difficile per tutto il nostro settore, Ja Resorts & Hotels offre strutture di altissimo livello in destinazioni di grande interesse turistico, la maggioranza delle quali a Dubai, che anche in questo periodo di restrizioni nei viaggi per i nostri connazionali, è raggiungibile essendo nella lista D del ministero della Salute – spiega il ceo di Spazio Gsa Francesco Veneziano – Noi rimaniamo sempre fedeli alla nostra tradizione di rispetto della filiera del turismo. (L'Agenzia di Viaggi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr