NBA Sundays, New Orleans rimonta da -24 e batte Boston: Melli in campo e decisivo

NBA Sundays, New Orleans rimonta da -24 e batte Boston: Melli in campo e decisivo
Sky Sport SPORT

I New Orleans Pelicans rimontano 24 punti di svantaggio grazie a un ultimo quarto e un overtime in cui Nicolò Melli è in campo e protagonista, chiudendo con +18 di plus-minus in 17 minuti.

La risposta di New Orleans è positiva, ritrovando il pareggio per poi chiudere il primo quarto sotto solo di due sul 30-28.

Boston fa un ottimo lavoro nel negare l'area agli avversari e l'attacco di New Orleans si inceppa, con gli ospiti che si mantengono in vantaggio in doppia cifra toccando anche il +14. (Sky Sport)

La notizia riportata su altre testate

Di seguito il commento di Williamson, che ha lodato l’approccio convinto di Melli:. “Fatemi approfondire un attimo il punto su Melli: si allena quotidianamente ed è il professionista dei professionisti. (NbaReligion)

On Countdown ahead of Pelicans-Celtics, @wojespn reported that Marcus Smart is unlikely to come back before Boston returns from the All-Star Break next month. Nel corso di “Countdown” Adrian Wojnarowski ha riferito che difficilmente Marcus Smart potrà rientrare prima dell’ All-Star Break. (Sportando)

Il gioco da tre punti di Williamson e la risposta di Tatum, ancora lui, forzano la gara al supplementare (108-108). Boston: Tatum 32 (10/24 , 3/7 da tre, 9/13 tl), Brown 25, Walker/Thompson 14 (La Gazzetta dello Sport)

JJ Redick espulso…per aver passato la palla all’arbitro con un effetto

I New Orleans Pelicans tornano a vincere dopo le ultime due sconfitte e lo fanno dopo un tempo supplementare sui Boston Celtics. PELICANS: Ingram 33, Williamson 28+10rbs, Hart 17+10rbs, Ball 16 (Pianetabasket.com)

Per i Pelicans 28 di Williamson con 10 rimbalzi, 33 di Ingram, 6+13 di Hernangomez, 16 di Ball, 17 di Hart. Per I Celtics 14 di Thompson, 32 di Tatum, 14 di Walker, 25 di Brown, 10 di Nesmith e 8+13 di Williams (Sportando)

Il tiratore di New Orleans ha preso un doppio tecnico ma il secondo è davvero incredibile. La giustificazione dell’arbitro è “espulsione per aver passato la palla con forza” (Sportando)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr