NBA, Zion Williamson su Nicolò Melli: "Mi allena anche lui dalla panchina". VIDEO

NBA, Zion Williamson su Nicolò Melli: Mi allena anche lui dalla panchina. VIDEO
Sky Sport SPORT

Il boxscore e il misero 1/7 al tiro racconta soltanto in parte quello che dice in maniera chiara il plus/minus: +18 in 17 minuti trascorsi sul parquet.

Sapevo che si sarebbe fatto trovare pronto, non avevo dubbi”

Melli si è fatto trovare pronto, il suo contributo soprattutto a protezione del ferro ha portato la giusta carica, dando a New Orleans la scossa necessaria per riprendere in mano una partita che sembrava persa. (Sky Sport)

Su altri media

Il tiratore di New Orleans ha preso un doppio tecnico ma il secondo è davvero incredibile. Incredibile espulsione di JJ Redick nel corso della vittoria dei Pelicans sui Celtics. (Sportando)

La scena, però, in qualche modo l’ha catturata JJ Redick autore di due falli tecnici di cui il secondo ha sancito l’espulsione dal match della stessa guardia. Nel concreto, Redick è stato sanzionato per aver passato il pallone all’arbitro, o come meglio specificato nel referto post-partita:. (NbaReligion)

Boston: Tatum 32 (10/24 , 3/7 da tre, 9/13 tl), Brown 25, Walker/Thompson 14 Strepitoso Brandon Ingram (ad eccezione del fallo ingenuo commesso su Brown nel finale del supplementare), autore di 33 punti tirando 11/22 dal campo. (La Gazzetta dello Sport)

NBA Sundays, New Orleans rimonta da -24 e batte Boston: Melli in campo e decisivo

Dopo la vittoria sui Celtics al tempo supplementare, Zion Williamson - giovane stella dei New Orleans Pelicans - ha esaltato Nicolò Melli, in campo ieri circa 17 minuti. Fa ogni cosa con il massimo della professionalità. (Pianetabasket.com)

Per I Celtics 14 di Thompson, 32 di Tatum, 14 di Walker, 25 di Brown, 10 di Nesmith e 8+13 di Williams Clamorosa impresa dei Pelicans che recuperano dal -24 del terzo quarto e battono i Boston Celtics all’overtime 120-115. (Sportando)

Boston fa un ottimo lavoro nel negare l'area agli avversari e l'attacco di New Orleans si inceppa, con gli ospiti che si mantengono in vantaggio in doppia cifra toccando anche il +14. I New Orleans Pelicans rimontano 24 punti di svantaggio grazie a un ultimo quarto e un overtime in cui Nicolò Melli è in campo e protagonista, chiudendo con +18 di plus-minus in 17 minuti. (Sky Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr