Il Porto di Trieste ha dato il benvenuto a Msc Splendida

triestecafe.it ECONOMIA

MSC Splendida mette a disposizione dei passeggeri 1.637 cabine, 4 piscine, idromassaggi, 20 bar, 6 ristoranti, un'area benessere denominata "Aurea Spa" di oltre 2000 m² e un'area di lusso riservata "MSC Yacht Club" con 71 suite, due ascensori privati, piscina privata e maggiordomo

L’Amministratore Delegato di MSC Cruises Gianni Onorato ha commentato “Finalmente siamo pronti a ripartire anche da Trieste (triestecafe.it)

Su altri media

Trieste è un porto che ha tutte le caratteristiche per spingere questo settore. In partenza con una capienza massima di passeggeri pari al 70% grazie a un protocollo di sicurezza studiato da esperti del gruppo e le autorità preposte. (Il Piccolo)

L’elegante nave di MSC Crociere è partita oggi per il primo viaggio dal porto di Trieste celebrandolo con la tradizionale cerimonia dello scambio del crest. MSC Splendida, una delle navi tra le più lussuose della Compagnia, ha una stazza lorda di 138.000 tonnellate è lunga 333 metri ed è alta 67 metri. (TriestePrima)

Come sarà l'Explora I L'interno della nuova nave di lusso da crociera Michael Ungerer, Pierfrancesco Vago e il direttore generale di Fincantieri Fabio Gallia (ph. Questa mattina, Explora Journeys ha ospitato una cerimonia del taglio della lamiera presso il cantiere navale Fincantieri di Monfalcone. (imagazine)

Si chiama Explora Journeys il nuovo marchio del lusso di Msc Crociere. Alla cerimonia hanno partecipato, tra gli altri, Pierfrancesco Vago, Executive Chairman di Msc Cruises, Michael Ungerer, ceo di Explora Journeys, e Fabio Gallia, direttore generale di Fincantieri (ilmattino.it)

L’Amministratore Delegato di MSC Cruises Gianni Onorato ha commentato “Finalmente siamo pronti a ripartire anche da Trieste. (Udine20 2020)

"Grazie a Msc per aver scelto Trieste come home port dei suoi itinerari croceristici con la 'Splendida' e grazie a Fincantieri per gli investimenti di 2 miliardi in navi bianche di extra lusso". Inoltre va evidenziato che le navi bianche rappresenteranno un prezioso driver per il rilancio del trasporto aereo su Ronchi dei Legionari". (triestecafe.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr