La reazione di Medvedev al ritiro di Roger Federer dal Roland Garros

Tennis World Italia SPORT

Una delle grandi sorprese di questo Roland Garros 2021 è senza dubbio la testa di serie numero due del torneo Daniil Medvedev.

Tra i vari argomenti in conferenza il tennista ha parlato anche di una delle sorprese delle ultime ore, l'annuncio del ritiro di Roger Federer, tennista che ha preferito evitare rischi e salutare in anticipo la terra del Roland Garros.

Siamo stati contentissimi di riaverlo nel nostro torneo dove ha giocato tre partite di altissima qualità". (Tennis World Italia)

Su altri giornali

Ci auguriamo di ritrovare Federer molto presto, naturalmente sempre avanti nei tornei decisivi”. Nessuno ha mai pensato che Federer facesse pretattica: “Sappiamo che Federer è una persona seria e un grande sportivo. (Virgilio Sport)

Scelte senza lieto fine E oggi Tsitsipas-Medvedev alle 21, col coprifuoco e senza pubblico. (La Repubblica)

Il direttore del torneo Guy Forget ha commentato così: “Il torneo del Roland Garros è molto dispiaciuto per il ritiro di Federer che ieri sera ha giocato una grande partita contro Koepfer. Lo svizzero ha deciso: “Devo tenere a bada il mio fisico”. (ZON.it)

Va direttamente ai quarti invece Matteo Berrettini che avrebbe dovuto affrontare Roger Federer. Comunque andrà sarà stato un successo per il tennis italiano. Il programma degli ottavi di finale del Roland Garros presenta due sfide da non perdere. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

A presto!”. OMNISPORT | 06-06-2021 17:05 Dopo due interventi alle ginocchia e più di un anno di riabilitazione è importante che io ascolti il mio corpo e che sia sicuro di non spingermi troppo velocemente lungo la strada verso il mio recupero. (Virgilio Sport)

Siamo tutti felici di aver visto Roger tornare a Parigi, dove ha giocato tre match di alto livello «Il Roland Garros è dispiaciuto del ritiro di Roger Federer, che ha dato vita a una incredibile sfida ieri sera - ha dichiarato il direttore del torneo, Guy Forget -. (L'Arena)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr