Rovigo, la tragedia di San Valentino. Spara alla moglie e poi si uccide

Corriere della Sera Corriere della Sera (Interno)

Specialmente da parte di Tino, che portava a spasso il cane tutte le mattine ed era sempre sorridente con tutti».

Tino Bellinello, campione di ciclismo fra i dilettanti negli anni Cinquanta, per decenni aveva gestito un distributore di benzina vicino all’hotel Cristallo, sempre a Rovigo.

Ne parlano anche altre fonti

Poi si è sparato con la stessa arma, tentando il suicidio, come riporta Il Resto del Carlino. Insieme alla moglie era titolare di un distributore di benzina a Rovigo. (Fanpage.it)

In queste ore sarebbe al lavoro la Squadra Mobile per fare chiarezza su quanto accaduto a Rovigo nel giorno di San Valentino: saranno effettuate, dunque, ulteriori indagini per provare a capire cosa abbia spinto l’ex campione di ciclismo ad ammazzare la moglie e a suicidarsi. (Inews24)

Le due vittime sono marito e moglie, Tino Bellinello di 87 anni e Renata Berto di 78 anni. (Il Sussidiario.net)

Madonna di Campiglio, incidente sugli sci: dichiarata la morte cerebrale della 25enne Cristina Cesari. Ultimo aggiornamento: Venerdì 14 Febbraio 2020, 18:13. . , nel quartiere di Commenda. La scoperta in via Gramsci al civico 45, in una villetta a due piani. (Leggo.it)

Marito e moglie, che vivevano in una villetta in via Gramsci, hanno lasciato una lettera indirizzata ai figli nella quale chiedono scusa per il loro gesto. - ROVIGO, 14 FEB - E' deceduto nel pomeriggio all'ospedale di Rovigo l'anziano che stamane aveva ucciso la moglie, sparandosi poi con la stessa arma da fuoco, una pistola Beretta (La Nuova Sardegna)

La scoperta in via Gramsci al civico 45, in una villetta a due piani. In unaa firma di entrambi i coniugi sarebbe state espresse ai familiari le scuse per il tragico gesto.alle porte della città,, una Beretta regolarmente detenuta, e poi l'ha puntata verso di sé: è gravissimo. (Il Mattino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.