Rovigo. “Scusateci ma la facciamo finita”, uccide la moglie e poi si spara: erano d’accordo

Fanpage.it Fanpage.it (Interno)

Poi si è sparato con la stessa arma, tentando il suicidio, come riporta Il Resto del Carlino.

La pistola usata per l'omicidio e il tentativo di suicidio è una Beretta, che l'uomo, ex cacciatore, deteneva regolarmente.

Su altri giornali

La lettera di scuse lasciata dai due anziani sarebbe indirizzata ai due figli della coppia. La pistola usata per l'omicidio-suicidio è una Beretta, che l'uomo, ex cacciatore, deteneva regolarmente. (La Repubblica)

In queste ore sarebbe al lavoro la Squadra Mobile per fare chiarezza su quanto accaduto a Rovigo nel giorno di San Valentino: saranno effettuate, dunque, ulteriori indagini per provare a capire cosa abbia spinto l’ex campione di ciclismo ad ammazzare la moglie e a suicidarsi. (Inews24)

Il dramma nella loro casa di Via Gramsci. L'uomo, 87 anni, ex gestore di un impianto di carburante, ed ex campione di ciclismo, avrebbe sparato alla moglie e poi si sarebbe tolto la vita. (TGR – Rai)

Tino Bellinello, 87 anni, era stato accolto nel nosocomio polesano in condizioni disperate. Marito e moglie, che vivevano in una villetta in via Gramsci, hanno lasciato una lettera indirizzata ai figli nella quale chiedono scusa per il loro gesto. (La Nuova Sardegna)

SPARA ALLA MOGLIE E SI UCCIDE: CASO DI OMICIDIO-SUICIDIO A ROVIGO. Secondo le prime notizie sul caso di omicidio-suicidio a Rovigo, pare che gli inquirenti abbiano trovato nell’appartamento una lettera di scuse lasciata dai due anziani coniugi prima di compiere il drammatico gesto che, a quanto pare, sarebbe stato deciso da entrambi. (Il Sussidiario.net)

In unaa firma di entrambi i coniugi sarebbe state espresse ai familiari le scuse per il tragico gesto.alle porte della città,, una Beretta regolarmente detenuta, e poi l'ha puntata verso di sé: è gravissimo. (Il Mattino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.