Folla Inter in piazza Duomo e polemiche, Confcommercio: «Locali chiusi e assembramenti senza limiti»

Corriere della Sera INTERNO

Ed è diventato inevitabile chiedersi perché, se bar e ristoranti devono lavorare azzoppati dalle restrizioni, per uno scudetto si possa riempire una piazza e altri pezzi della città.

Nel giro di un'ora i tifosi in piazza Duomo da venti sono diventati 200, e poi duemila, e poi molti di più.

Che tradotto per gli addetti a lavori come bar e ristoranti significa potere apparecchiare solo all’aperto

La gioia dei tifosi interisti è più che comprensibile, lo dico da tifoso. (Corriere della Sera)

Se ne è parlato anche su altre testate

Lei ha interrotto nove anni di dominio Juventus. "Innanzitutto penso che bisogna fare gli onori ad un dominio che cade dopo nove anni, la Juve ha fatto qualcosa di eccezionale vincendo lo Scudetto per nove anni di seguito. (Fcinternews.it)

Lei ha interrotto nove anni di dominio Juventus. Al tempo stesso vanno fatti gli onori anche a chi ha buttato giù questo regno. (ilBianconero)

"Mancava da troppo tempo e per noi interisti in questi ultimi anni era stata dura", ha detto. Gli attaccanti nerazzurri sono stati forti ma non voglio dimenticare Sanchez che ha dato il suo apporto (TUTTO mercato WEB)

Da Paolo Rossi a Giovanni: "E adesso ce la ridiamo"

Fa il punto il Corriere dello Sport: niente smobilitazione, ma un big dev’essere ceduto. Fari puntati su Milan Skrinia e Stefan De Vrij, come anche Christian Eriksen: il danese ha mercato e anche un ingaggio pesante. (TUTTO mercato WEB)

Il virologo Fabrizio Pregliasco ha aggiunto: «Si vedranno tra 14 giorni, da metà maggio in poi: temo che ci sarà un incremento dei casi, non una nuova ondata ma un'onda di risalita. anno discutere gli assembramenti seguiti alla vittoria del campionato di calcio italiano da parte dell'Inter. (Ticinonline)

Abbiamo raccolto la loro gioia per lo scudetto nerazzurro È il motivo per cui abbiamo chiesto a cinque fuoriclasse della comicità, tutti tifosi interisti, da Paolo Rossi a Giovanni del trio con Aldo e Giacomo, di raccontarci le emozioni di una stagione indimenticabile. (La Gazzetta dello Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr