Elezioni Quirinale, il Pd non crede all'ipotesi Berlusconi: «Ma se va al Colle, subito alle urne»

Elezioni Quirinale, il Pd non crede all'ipotesi Berlusconi: «Ma se va al Colle, subito alle urne»
Il Messaggero INTERNO

«IL TRAILER DI UN BRUTTO FILM». Già, nel Pd non credono che Berlusconi ce la possa fare

La prima mossa di Pd, 5Stelle e Leu è rifiutare, «fino a quando la candidatura di Berlusconi sarà in campo» di sedersi al tavolo di confronto proposto da Salvini.

Questa la reazione a caldo di Enrico Letta, un istante dopo la candidatura di Silvio Berlusconi al Quirinale.

Il governo Draghi cadrebbe e si andrebbe sparati a elezioni con il danno irreparabile di non avere Draghi né a palazzo Chigi, né sul Colle». (Il Messaggero)

Su altre testate

I leader della coalizione hanno convenuto che Silvio Berlusconi sia la figura adatta a ricoprire in questo frangente difficile l'alta carica con l'autorevolezza e l'esperienza che il Paese merita e che gli italiani si attendono. (L'Unione Sarda.it)

Vista - Le immagini dell'uscita dei leader del centrodestra al termine dell'incontro sul Quirinale a Villa Grande, la residenza romana di Silvio Berlusconi. (AGI - Agenzia Giornalistica Italia)

I leader della coalizione hanno annunciato che puntano tutto sul Cavaliere. La lettura di Matteo Renzi: "Oggi la candidatura dell'ex premier ha fatto un passo indietro. (Il Fatto Quotidiano)

Concluso il vertice di centrodestra: Salvini e Meloni chiedono a Berlusconi di sciogliere la riserva sul Quirinale

“Il centrodestra, che rappresenta la maggioranza relativa nell’assemblea chiamata a eleggere il nuovo capo dello Stato, ha il diritto e il dovere di proporre la candidatura al massimo vertice delle istituzioni. (LA NOTIZIA)

Il centrodestra non blocchi l’Italia. Così il leader M5S, Giuseppe Conte, su Twitter (LaPresse)

"Silvio Berlusconi alla Presidenza della Repubblica è per noi un'opzione irricevibile e improponibile. Così su Twitter il leader M5S Giuseppe Conte dopo il vertice del centrodestra sul Quirinale. (Tiscali Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr