Juve, chi si rivede: la visita di Padoin e la suggestione del ritorno (nello staff)

Juve, chi si rivede: la visita di Padoin e la suggestione del ritorno (nello staff)
Per saperne di più:
La Gazzetta dello Sport SPORT

Oggi studia da allenatore, sabato era alla Continassa e si è intrattenuto a lungo con Nedved e Cherubini.

Per Simone Padoin potrebbe essere un nuovo inizio in veste inedita, nel contesto migliore per lui

STAFF TECNICO — La sensazione è che Allegri voglia aggiungere ancora un altro elemento nel suo staff, uno ancora più vicino ai giocatori rispetto a tutti gli altri.

Simone si fece apprezzare anche da Max Allegri, che subentrò alla guida della Juve nella concitata estate del 2014: 106 presenze complessive con la maglia della Signora, tre reti. (La Gazzetta dello Sport)

Ne parlano anche altre testate

Juventus, Padoin nello staff di Allegri? – Andrea Barzagli ha preferito rifiutare l’invito di Allegri ad entrare nel suo staff tecnico, preferendo un posto di commentatore a DAZN. (Juve Dipendenza)

Il tecnico livornese sta cercando un ultimo componente per la sua squadra di lavoro dopo il rifiuto di Andrea Barzagli. Padoin potrebbe iniziare proprio dalla “sua” Juventus una nuova carriera da allenatore (JMania)

“Che ce frega di Ronaldo, noi c’abbiamo Padoin”: la super coppia adesso può diventare realtà Simone Padoin può tornare alla Juventus, dove ritroverebbe quel Cristiano Ronaldo assieme al quale anni fa è stato protagonista di un celebre coro dei tifosi bianconeri: “Che ce frega di Ronaldo, noi c’abbiamo Padoin”. (Sport Fanpage)

Juventus, domani doppia seduta agli ordini di Allegri

Imparare il mestiere alla scuola di Allegri potrebbe essere un primo passo per costruirsi poi una nuova carriera in panchina O meglio: ieri il 37enne friulano ha salutato Allegri, l’ex compagno Paulo Dybala e poi ha seguito l’allenamento assieme al vicepresidente Pavel Nedved e al dg Federico Cherubini . (Tuttosport)

6 La Juventus sta pensando al ritorno di Simone Padoin . Non più come giocatore, ma come assistente di Massimiliano Allegri che potrebbe inserirlo nel suo staff. Il talismano è pronto a tornare a Torino (Calciomercato.com)

I ragazzi sono scesi in campo al mattino e dopo la consueta fase di riscaldamento hanno lavorato con la palla, andando sempre di più ad aumentare il ritmo e l'intensità, e focalizzando l'attenzione sulla tecnica, con particolare riferimento alla qualità, la velocità e la precisione dei passaggi e sull'occupazione del campo. (TUTTO mercato WEB)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr