Golden Gala con quattro piemontesi

Golden Gala con quattro piemontesi
Fidal SPORT

Nella pedana del disco prima gara dell’anno in Italia per la discobola azzurra Daisy Osakue (Fiamme Gialle), al rientro negli States dove si era espressa già sopra i 61 metri.

File allegati:. - GLI AZZURRI DEL GOLDEN GALA Nella pedana del disco prima gara dell’anno in Italia per la discobola azzurra Daisy(Fiamme Gialle), al rientro negli States dove si era espressa già sopra i 61 metri.

Impegnata sugli ostacoli anche Linda Olivieri (Fiamme Oro), attesa al via del giro di pista con barriere; la novarese ha vestito la maglia azzurra in Coppa Europa a Chorzow conquistando un ottimo terzo posto con il primato stagionale di 56.17. (Fidal)

Su altre testate

Quest’anno è stata scelta la città toscana per rimpiazzare la capitale ed è tutto pronto o quasi per il via dell’importantissimo evento. Dalle 20 alle 22 è prevista la copertura televisiva in diretta in chiaro su Rai Tre con streaming gratis su Rai Play (Sportface.it)

In casa, davanti al pubblico fiorentino che torna in tribuna per respirare il grande evento, un applauso speciale accoglierà gli azzurri del Golden Gala Pietro Mennea. E nel disco, che occasione per Daisy Osakue (Fiamme Gialle): lanciarlo lontano, il più possibile (Fidal)

Le startlists del Golden Gala di Firenze. Giovedì dalle 18.45 la terza tappa della Wanda Diamond League: tutti i più attesi, le corsie, i passaggi e le progressioni. È tutto pronto a Firenze per il Golden Gala Pietro Mennea, edizione numero 41, per la prima volta all’Asics Firenze Marathon Stadium. (Fidal)

Yeman Crippa verso il Golden Gala

CLICCA - LE STARTLISTS DEL GOLDEN GALA PIETRO MENNEA DI FIRENZE. In grande evidenza Roberta Bruni. Gli azzurri in gara domani, giovedì 10 giugno, sono 26 e quattro di questi sono laziali o arrivano dalla nostra regione. (Fidal)

GIANMARCO TAMBERI: “Non vedo l’ora, perché siamo in Italia e finalmente potremo avere anche un po’ di spettatori in tribuna. Qui a Firenze per me sarà una nuova partenza, nella stagione più importante della mia carriera. (OA Sport)

In una specialità, i 5000, che al Golden Gala ha regalato due record del mondo: Said Aouita il primo a varcare la soglia dei 13 minuti (12:58.39 nel 1987) e poi Moses Kiptanui nel 1995 (12:55.30). (Fidal)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr