La corsa ai tamponi continua - Dati e previsioni

La mia città NEWS INTERNO

Ipotizzando che i 4-5 milioni di lavoratori siano tutti maggiorenni, nei prossimi mesi questa categoria incrementerà di 60-75 milioni di euro in test antigenici rapidi validi per l’emissione del lasciapassare.

Sarebbero quelli che intendono andare avanti con green pass “temporanei” dati da esiti negativi.

Intanto, continua la corsa ai tamponi, ed è utile dare qualche dato di ieri, fornito proprio dalla piattaforma governativa. (La mia città NEWS)

Su altre testate

"Dopo i mesi di pandemia furoreggiante – così Menegatti – a livello lavorativo non. di Federico Di Bisceglie. È caccia al tampone. "Lavorare per mesi e mesi, dovendosi sottoporre ai tamponi ogni due giorni – è la chiosa – rischia di diventare davvero pesante. (il Resto del Carlino)

L’ex Ilva paga i tamponi ai dipendenti. Una delle aziende che ha deciso di pagare i tamponi ai dipendenti è l’ex Ilva. ROMA – Quali sono le aziende che pagano i tamponi ai dipendenti? (News Mondo)

Due o tre tamponi l’ora per l’intera giornata: questa l’organizzazione della Farmacia Libertà, in città. «Fino a fine ottobre non ho posto – ha spiegato Anna Perissinotti – e e per fortuna a Cordenons le farmacie che fanno questo servizio sono passate da due a quattro (Messaggero Veneto)

Condividi su. Tamponi gratis: l’obbligo di Green pass per tutti i lavoratori entra in vigore venerdì 15 ottobre. (Termometro Politico)

Salernonotizie.it è il primo portale online completamente gratuito di Salerno e provincia. Ogni giorno notizie, curiosità, cronaca, sport e rubriche su Salerno, Napoli, Benevento, Avellino e Caserta. Milioni di news dalla Campania per tenerti sempre aggiornato in modo chiaro e veloce, un occhio vigile sui fatti della tua città (Salernonotizie.it)

«I giorni in cui è attesa una affluenza maggiore sono il lunedì, il mercoledì e sabato: ovvero i giorni in cui i non vaccinati avranno bisogno di rinnovare il green pass per andare al lavoro Con il superamento dell’80% della popolazione vaccinata è cresciuto anche il numero di lavoratori che hanno ottenuto il Green Pass dopo la prima o la seconda dose di vaccino. (Centropagina)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr