Leclerc: “Bello vedere duro lavoro ripagato”

Leclerc: “Bello vedere duro lavoro ripagato”
FormulaPassion.it SPORT

Sappiamo però tutti che abbiamo ancora molta strada da fare per ottenere ciò che vogliamo.

Proprio a Portimao lo scorso anno Leclerc fu straordinario in qualifica, conquistando un sorprendente quarto posto.

È sempre una bella sensazione quando vedi il tuo duro lavoro ripagato con dei buoni risultati in pista.

L’inizio relativamente buono del 2021 è stato, secondo Leclerc “una grande spinta” per tutta la squadra. (FormulaPassion.it)

Su altre fonti

In queste condizioni, la squadra si sfaldò rapidamente fino al definitivo forfait dopo il GP di Hockenheim 1990 La F1 fa tappa a Portimao e torna in mente il GP Portogallo 1989, sul circuito dell’Estoril: tra errori, bandiere nere ignorate e il ritiro di Senna, fu una gara pazza. (La Gazzetta dello Sport)

Lo scorso anno, infatti, il Gran Premio del Portogallo si corse il 25 ottobre. Il Gran Premio del Portogallo, il 18° valido per il Mondiale, prenderà il via alle 15 locali di domenica (16 italiane). (FormulaPassion.it)

Carlos Sainz si è lasciato alle spalle un ottimo "allenamento" in gara a Imola. Gare sprint e libere ridotte. Nei giorni dell'ufficializzazione delle gare sprint, Sainz riserva un'opinione favorevole alla sperimentazione, che porterà comunque una riduzione ulteriore delle possibilità di girare nelle libere, già adesso appena 3 ore su tre sessioni: si andrà a due sessioni da un'ora. (Autosprint.it)

Leclerc: “Da Alonso ho rubato un po’ di segreti”

Il neo ferrarista ha poi parlato del nuovo format di qualifiche introdotto per tre gare, le Qualifiche Sprint. Parlando in conferenza stampa alla viglia del weekend portoghese, Sainz ha comunque spiegato di voler lavorare ancora molto sul suo processo di integrazione. (FormulaPassion.it)

Intanto, pero, intervistato da La Stampa a pochi giorni dal Gp del Portogallo, Charles Leclerc ha svelato quali è il proprio pilota di riferimento in una stagione che vede ben quattro campioni del mondo in pista. (Virgilio Sport)

«Gli auguro di tornare in alto, perché ha fatto grandi cose in carriera», ha detto Leclerc a proposito del quattro volte campione del mondo oggi in forze all’Aston Martin Così gli ho rubato un po’ di segreti», ha detto Leclerc al quotidiano La Stampa. (FormulaPassion.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr