Inter, Dzeko: "Lautaro un grandissimo giocatore, insieme possiamo fare grandi cose"

Inter, Dzeko: Lautaro un grandissimo giocatore, insieme possiamo fare grandi cose
TUTTO mercato WEB SPORT

Inter, Dzeko: "Lautaro un grandissimo giocatore, insieme possiamo fare grandi cose". vedi letture. Intervistato da Amazon Prime Video in vista della sfida di questa sera con il Real Madrid, l'attaccante dell'Inter Edin Dzeko parla così del suo compagno d'attacco Lautaro Martinez: "Dzeko-Aguero come Dzeko-Lautaro?

Lautaro è un grandissimo giocatore e speriamo di fare grandi cose per l'Inter insieme”

Se facciamo qui con Lautaro quel che abbiamo fatto allora sono contento. (TUTTO mercato WEB)

La notizia riportata su altri media

Mercoledì sera, per la gara di esordio di Champions League tra Inter e Real Madrid, San Siro, con la capienza al momento consentita del 50%, farà registrare il tutto esaurito. I tifosi nerazzurri, anche stavolta, non hanno deluso. (Eurosport IT)

L'unico rammarico resta quel limite per la capienza: di certo con un San Siro aperto al 100% spettatori e guadagni avrebbero potuto essere molti di più La gara è di quelle imperdibili e poi i tifosi muoiono dalla voglia di tornare allo stadio per godersi una sfida tanto speciale che già si annuncia incandescente. (La Gazzetta dello Sport)

Il Milan ha meritato di perdere, l’Inter no. Mario Sconcerti ha parlato anche di Inter-Real Madrid, partita del gruppo D di Champions League persa nel finale dai nerazzurri. (Inter-News)

Inter, Dzeko: "Inzaghi ha fatto grandi cose alla Lazio, spero continui qui"

Ci sarà l’uomo che sa come gestire l’attesa e la pressione di partite simili, oltre che il centravanti che trascinò la Roma in semifinale Champions nel 2017-18” “Perché esperienza fa rima con Edin Dzeko: è il calciatore della rosa nerazzurra con più presenze internazionali nei club (107) e più reti (47, di cui 22 proprio nella massima competizione). (Calciomercato.com)

Rispetto all'undici sceso in campo a Genova domenica, però, l'unica novità dovrebbe essere Bastoni. Ecco perché Simone Inzaghi ieri non ha voluto dare punti di riferimento a livello di formazione e pensa a pochi cambi rispetto alla gara di domenica. (fcinter1908)

L'attaccante nerazzurro è stato interpellato anche sul proprio nuovo allenatore, Simone Inzaghi, con il quale fino alla passata stagione si sfidava nei nerby di Roma: "Inzaghi? Negli ultimi anni ha fatto grandi cose alla Lazio e spero che da adesso tutti e due insieme continueremo a farle qui, dopo lo scudetto vinto meritatamente l'anno scorso" ha detto il bosniaco (La Lazio Siamo Noi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr