Boniek duro: 'Agnelli, che errore togliermi la stella. Non ho mai offeso nessuno'

Boniek duro: 'Agnelli, che errore togliermi la stella. Non ho mai offeso nessuno'
Altri dettagli:
ilBianconero SPORT

Arriverà un giorno che Agnelli capirà che ha commesso un grande errore.al di là di sostenere che una società importante come quella bianconera non aveva bisogno di dirigenti che l’aiutassero a vincere le partite fuori dal campo"

Zibi, doppio ex di Juve e Roma, ha parlato in un’intervista a Il Messaggero, entrando duro su Agnelli: “Il fatto di avermi tolto la stella dallo stadio è stata una mossa del presidente Andreaper venire incontro a quella frangia di tifosi che gli creava problemi, visto che mi sono professato romanista. (ilBianconero)

Su altre fonti

Arriverà un giorno che Agnelli capirà che ha commesso un grande errore“ Il polacco, dichiarato tifoso romanista, ha parlato della rimozione della sua stella dall’Allianz Stadium, ma non solo. (SpazioJ)

Racconta la spiegazione che si è dato:. «E’ stata una mossa del presidente Andrea Agnelli per venire incontro a quella frangia di tifosi che gli creava problemi, visto che mi sono professato romanista. (IlNapolista)

Prima di un Juventus Roma giocato allo Stadium, non può dunque mancare l’intervista anche la vicenda della “Stella tolta a Zibi Boniek”. Come si assegnano le stelle allo Stadium. Giova ricordare i parametri su cui la Juventus si è basata per l’assegnazione della stella. (juventibus)

L'ex Juve attacca Agnelli, sul web la rabbia dei tifosi

“Il fatto di avermi tolto la stella dallo stadio è stata una mossa del presidente Andrea Agnelli per venire incontro a quella frangia di tifosi che gli creava problemi”, dichiara Boniek nel corso dell’intervista. (CalcioToday.it)

Se i Friedkin avranno bisogno potremo parlarne". vedi letture. Zibi Boniek, nell'intervista rilasciata questa mattina a Il Messaggero, ha parlato del proprio futuro e dell'accostamento alla Roma in veste di dirigente: "Ora sono vice presidente dell'Uefa ma è un ruolo he non mi preclude di fare altre cose. (TUTTO mercato WEB)

L’ex campione polacco ha approfittato dell’occasione per riaprire una polemica con la Juventus e in particolare con il presidente Andrea Agnelli. Secondo Boniek, Agnelli avrebbe compiuto questa scelta “per venire incontro a quella frangia di tifosi che gli creava problemi”. (Virgilio Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr