Covid, contagi in calo. Ecco chi può fare da subito la terza dose [LE TABELLE]

Covid, contagi in calo. Ecco chi può fare da subito la terza dose [LE TABELLE]
LeggoCassino.it SALUTE

Si ribadisce che deve essere utilizzato come dose “booster” (come richiamo dopo un ciclo vaccinale primario) a distanza di 6 mesi il vaccino a mRNA Comirnaty di BioNTech/Pfizer, indipendentemente dal vaccino utilizzato per i ciclo primario.

Intanto, dalla Asl di Frosinone, si comunica che prende il via la vaccinazione antinfluenzale e anticovid.

– In provincia di Frosinone 12 sono i nuovi casi e altrettanti i ricoverati. (LeggoCassino.it)

La notizia riportata su altri media

Il dato, comunicato dalla Polizia Municipale sulla propria pagina Facebook, è incoraggiante: a Licata il Covid, ogni giorno che passa, fa sempre meno paura. Il numero dei licatesi in isolamento obbligatorio, in questo momento, è pari a 14. (Qui Licata)

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco locali per mettere in sicurezza la strada. Stando alle prime informazioni, nonostante le auto siano risultate completamente distrutte, le persone a bordo non avrebbero riportato ferite gravi (il Dolomiti)

Per una definizione più precisa possibile del rischio, è estremamente importante rispondere agli interrogativi sul ruolo della trasmissione in aria (detta airborne) in specifici ambienti di comunità al chiuso, come supermercati, ristoranti, mezzi pubblici. (La Piazza)

L’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Piemonte sta verificando il primo possibile caso di partogenesi di uno squalo

33 sec. Un incidente stradale questa mattina a Lamezia intorno alle 8 in località Crozzano. Advertisement. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Catanzaro, distaccamento di Lamezia. (Corriere di Lamezia)

Stando a una prima ricostruzione il 21enne stava percorrendo la strada statale 421, proveniente da Molveno, quando, all’altezza di una curva ha perso il controllo della sua auto finendo fuori strada. Dopo aver perso aderenza il mezzo è scivolato lungo la scarpata erbosa, fortunatamente senza ribaltarsi (il Dolomiti)

La partenogenesi è stata descritta prevalentemente in animali in cattività, data la difficoltà nel rilevare tale fenomeno nel contesto naturale L’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta (IZSPLV) è impegnato in analisi genetiche per confermare scientificamente che la nascita di un’esemplare femmina di Mustelus mustelus sia dovuta a un caso di partenogenesi, cioè avvenuta senza fecondazione maschile. (Quotidiano Piemontese)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr