Testa bassa e sguardi cupi. La Roma torna dopo la disfatta inglese: Fonseca, addio certo

TUTTO mercato WEB SPORT

Arrivata a Fiumicino, squadra e staff si sono spostati a Trigoria per eseguire i tamponi rapidi (che rifaranno anche prima di partire per Genova), per poi lasciare il centro sportivo.

FONSECA, L'ADDIO A GIUGNO A proposito del tecnico della Roma, salvo clamorosi colpi di scena non ci saranno esoneri anticipati: nonostante la delusione per la sconfitta che pregiudica di fatto il cammino in Europa League, la proprietà aspetterà la fine della stagione prima di prendere ogni decisione sul cambio dell'allenatore

Il tecnico Fonseca ha avuto modo di scambiare qualche breve battuta con il general manager Tiago Pinto, poi ha incontrato il suo procuratore con il quale ha lasciato il centro d'allenamento. (TUTTO mercato WEB)

Su altri giornali

La figuraccia all’Old Trafford ha fatto infuriare i Friedkin, che hanno tuonato contro i dirigenti di Trigoria, pronti a chiedere la testa del tecnico portoghese anche subito. La Roma e Sarri hanno infatti parlato spesso e torneranno a farlo. (LAROMA24)

Devo dire che mi è dispiaciuto un casino per tutti i giocatori, sappiamo cosa significa fare queste partite. Bobo Vieri ha parlato della sconfitta della Roma contro il Manchester United all’interno della Bobo Tv. (Calcio News 24)

Il club giallorosso ha smentito la notizia di un possibile addio prima del termine della stagione al tecnico. Dopo la sconfitta roboante contro il Manchester United, la notizia di un possibile esonero anticipato di Fonseca dalla Roma prima del termine della stagione. (Siamo la Roma)

Sarri sempre più in pole per la panchina. Luigi Ferrajolo a Radio Radio Sport e News: “Mi ha deluso molto il risultato (RomaNews)

La partita di ritorno si terrà nello stadio Olimpico di Roma il prossimo 6 maggio. Manchester United 6 De Gea. Subisce due gol senza responsabilità. Le pagelle di Manchester United - Roma dopo la semifinale di andata di Europa League (Corriere della Sera)

Sulla trequarti Carles Perez e Mkhitaryan alle spalle di Mayoral, che si riprende il centro dell'attacco nella consueta staffetta con Dzeko La squadra di Fonseca, dopo aver abbandonato le speranze di quarto posto, ha visto allontanarsi anche l'Europa League e ora deve guardarsi alle spalle anche dal Sassuolo. (ForzaRoma.info)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr