Netstrike, no Dad Day, flashmob: con il lavoro agile anche lo sciopero diventa "smart"

Netstrike, no Dad Day, flashmob: con il lavoro agile anche lo sciopero diventa smart
Per saperne di più:
la Repubblica ECONOMIA

Non si tratta di riflessioni riservate alle aule universitarie: in un anno e mezzo di pandemia si sono diffuse nuove forme di protesta, che vanno molto oltre la regolamentazione dello sciopero, che risale almeno a 20 anni fa e che ha come orizzonte di riferimento i luoghi fisici di lavoro

E il "No Dad Day" richiede tutte le autorizzazioni previste per uno sciopero nei servizi essenziali?

sit in digitali e i flashmob sono cortei digitali?

(la Repubblica)

Ne parlano anche altri giornali

Smart working e Green Pass nel privato. Obbligo Green Pass, le nuove FAQ del Governo 27 Settembre 2021 Le FAQ del Governo sottolineano che non si può utilizzare lo smart working per aggirare l’obbligo di Green Pass. (PMI.it)

Smart working per sempre. La maggior parte dell’oltre un milione di dipendenti globali del gigante online, non potrà lavorare da remoto perché ricopre mansioni legate alla logistica, dai magazzini alle consegne, ma intorno a Seattle la compania conta circa 50mila dipendenti tra tecnici e divisione corporate. (La Stampa)

Green pass al lavoro, cosa cambia dal 15 ottobre. Da venerdì 15 ottobre scatta l'obbligo di esibire il green pass in tutti i luoghi di lavoro, sia pubblici che privati. (QuiFinanza)

Smart working nella PA con accordo individuale e diritto alla disconnessione

Nel nuovo Dpcm si parlerà anche dell’utilizzo specifico di una app. Nei prossimi giorni, secondo quanto trapelato dal governo e riportato da Ansa, dovrebbe essere un nuovo Dpcm con le indicazioni generali sulle modalità dei controlli per i possessori del Green pass, sia nei settori del lavoro della pubblica amministrazione che nel privato. (Virgilio Notizie)

Grazie alle vaccinazioni l'Italia recupera una nuova normalità, fatta di relazione, innovazione ed efficienza dei servizi a cittadini e imprese Roma - Il premier Mario Draghi ha firmato il nuovo Dpcm (deecreto del presidente del Consiglio), su proposta del ministro della Pubblica amministrazione Renato Brunetta, e del ministro della Salute Roberto Speranza. (IL GIORNO)

In caso di mancata adozione del Pola, il lavoro agile sarà disponibile per almeno il 15% del personale che ne faccia richiesta (Ipsoa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr