Quando disegnammo un pene su Marte

Quando disegnammo un pene su Marte
DR COMMODORE SCIENZA E TECNOLOGIA

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord, Steam e Twitch

Vi ricordate quando gli ingegneri della NASA realizzarono involontariamente un pene gigante sul Pianeta Rosso?

Nel 2013 il rover Curiosity mentre camminava su Marte creò involontariamente un pene gigante, provocando l'imbarazzo della NASA. (DR COMMODORE)

Se ne è parlato anche su altri media

Di seguito, la sequenza di apertura del paracadute ripresa dalla prima telecamera PUC, con cadenza di ben 75 fotogrammi al secondo. Qui di seguito un video riassuntivo dell’emozione di questi giorni, con gli ultimi sette minuti di terrore del rover e le nuove immagini montate come fossero in diretta (Coelum Astronomia)

L’atterraggio spettacolare di Perseverance su Marte, il primo video sui 7 minuti che hanno tenuto la Nasa col fiato sospeso (Di martedì 23 febbraio 2021) Quei “sette minuti di terrore” sono diventati un video unico nel suo genere. (Zazoom Blog)

L’approdo su Marte da parte del rover Perseverance è una delle tappe della missione Mars 2020, che si dipanerà negli anni e che ha tra i suoi obiettivi la raccolta di campioni di suolo marziano. (Virgilio Notizie)

Chi è Teresa Fornaro, prima scienziata italiana Marte

Massimo Reina,. La NASA ha pubblicato un filmato inedito dell’atterraggio del suo rover Perseverance su Marte. Missione su Marte. La missione, preparata nel corso di otto anni, costituisce un momento importante per l’esplorazione spaziale, anche per le future implicazioni legate a eventuali progetti di colonizzazione umana del pianeta. (Webnews.it)

Perseverance: un messaggio in codice nel paracadute. Anche Perseverance nasconde i suoi easter egg: un messaggio nascosto da decifrare nel paracadute. Qui spiegato in questo tweet come estrarre le lettere del messaggio (Lega Nerd)

You may be able to find more information about this and similar content at piano.io Nel team dei 13 scienziati selezionati per supportare gli studi durante la missione Mars 2020 c’è anche una italiana e si chiama Teresa Fornaro. (elle.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr