Venezia | donna di 55 anni muore soffocata nel vano contenitore del suo letto

Venezia | donna di 55 anni muore soffocata nel vano contenitore del suo letto
Zazoom Blog INTERNO

È stata la figlia a trovarla riversa senza vita nel vano contenitore del letto, quello in cui di solito si ripone la biancheria: per lei non c’era ormai più nulla da fare.

È il tragico incidente domestico avvenuto lunedì 3 maggio a Venezia: il corpo era riverso nel vano accessibile dopo aver alzato la rete che regge il materasso.

Venezia, donna di 55 anni muore soffocata nel vano contenitore del suo letto (Di martedì 4 maggio 2021) Una donna di 55 anni è morta soffocata dopo essere rimasta incastrata nel contenitore sotto al suo suo letto. (Zazoom Blog)

La notizia riportata su altre testate

È accaduto a Venezia, nell'abitazione della donna, trovata senza vita all'interno del vano di un letto contenitore, di quelli in cui la parte inferiore è usata per riporre la biancheria. Il corpo della donna era riverso nel vano accessibile dopo aver alzato la parte superiore del letto. (leggo.it)

Roberta Romano era un impiegata amministrativa all'interno del carcere femminile della Giudecca Sarebbe rimasta incastrata nel suo letto contenitore e morta per soffocamento. (Notizie - MSN Italia)

Scattano così le indagini per andare a fondo della vicenda e capire cosa sia successo nella stanza da letto della donna La donna, residente a Santa Marta, era un’agente di polizia penitenziaria alla Giudecca, impiegata nella parte amministrativa del carcere femminile, dopo alcuni anni in servizio nei bracci del penitenziario. (RagusaNews)

Poliziotta trovata morta in casa. Roberta, il giallo del letto e dei lividi sul corpo

La tragedia in tarda mattinata nelle campagne di Guasila. È morto a 16 anni, sul colpo, schiacciato dal trattore che stava guidando e che, lungo una salita, si è ribaltato e l’ha travolto. La tragedia è avvenuta in tarda mattinata nelle campagne di Guasila, nella provincia del Sud Sardegna. (LaPresse)

Istockphoto Venezia, incastrata nel letto contenitore: muore soffocata e la procura apre indagine. Sembra un incidente domestico eppure, data la particolarità, gli inquirenti hanno deciso di attendere l'esito dell'autopsia prima di chiudere le indagini. (Notizie - MSN Italia)

Qui, in un appartamento al primo piano ora sigillato dai carabinieri, è morta Roberta Romano, 56 anni, agente della polizia penitenziaria in servizio, agli amministrativi, al carcere femminile della Giudecca. (ilgazzettino.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr