Da domani anche ad Asti al via le prenotazione per la terza dose del vaccino contro il Covid

Da domani anche ad Asti al via le prenotazione per la terza dose del vaccino contro il Covid
La Nuova Provincia - Asti INTERNO

La Regione ricorda inoltre che è possibile modificare giorno e ora dell’appuntamento accedendo alla propria sezione personale sul portale IlPiemontetivaccina.it

Sullo stesso portale, accedendo alla propria area personale, possono riprogrammare l’appuntamento (in base alla disponibilità degli slot) coloro che si erano prenotati sul Piemontetivaccina.it nei giorni scorsi, quando l’intervallo minimo richiesto tra seconda e terza dose era di 180 giorni. (La Nuova Provincia - Asti)

Ne parlano anche altri giornali

– Code sotto i portici del Borsa e lunghe attese per il vaccino anti-Covid a Novara. Intanto ieri la Giunta comunale ha prorogato la convenzione con la Camera di commercio per la gestione della sala Borsa, concessa all’Asl per le vaccinazioni e fa sapere di essere disponibile a cercare altri spazi in città (La Stampa)

La newsletter del Corriere Torino Se vuoi restare aggiornato sulle notizie di Torino e del Piemonte iscriviti gratis alla newsletter del Corriere Torino (Corriere della Sera)

l sistema digitale è gestito dal sito internet Liguria Digitale che interconnette le agende delle Aziende sanitarie e il portale prenotovaccino. (Sky Tg24)

Vaccino, a Perugia lunga coda all'hub di San Marco. Inviato un altro medico. Summit per contenere l'ondata della terza dose

In Puglia, come scrive il Corriere, vi sono diverse opzioni per anticipare la terza dose, a cominciare dalle telefonate al Cup e dalle farmacie Il governo ha ufficializzato l’anticipo della terza dose del vaccino anti covid, portando il cosiddetto “booster” dai precedenti 6 mesi ai 5. (Il Sussidiario.net)

L'anticipo della terza dose a 5 mesi è stato deciso, a livello nazionale, per far fronte all'aumento dei contagi e alla risalita della curva epidemica dovuta alla quarta ondata. Al via in Lombardia le prenotazioni da stasera, 24 novembre, della terza dose di vaccino anti Covid a 150 giorni di distanza dalla seconda. (La Repubblica)

Nelle ultime settimane il numero delle vaccinazioni richieste era notevolmente diminuito, ma ora è destinato a salire di nuovo. Il commissario regionale anti Covid, Massimo D'Angelo, ha subito inviato un medico in più per l'esecuzione delle vaccinazioni, ma ovviamente i cittadini hanno dovuto pazientemente attendere il loro turno. (Corriere dell'Umbria)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr