EMPOLI-ROMA: le pagelle. ABRAHAM "Tammy Awards" 8 - MKHITARYAN "Artigiano della qualità" 7

LAROMA24 SPORT

ZANIOLO 7 - Inonda l'area avversaria fino a straripare finalmente oltre la linea di porta per dar da bere ai suoi istinti più assetati

SMALLING 6,5 - Chiude la porta due volte davanti ai primi tentativi dell'Empoli.

SERGIO OLIVEIRA 7 - Fisicamente non giganteggia, non ha corse allucinanti, ma sa dove, come e, specialmente, quando e perché colpire il pallone.

Abraham è da "Tammy Awards" ed è il migliore di giornata, seguito dall'"animalesco" Zaniolo, l'"artigiano della qualità" che è Mkhitaryan e uno che "sa di calcio" come Sergio Oliveira. (LAROMA24)

La notizia riportata su altre testate

Il primo gol viene fuori da un tiraccio deviato da Abraham. La partita era in un sostanziale equilibrio con la Roma che ci creava difficoltà e noi non eravamo i soliti. (Giallorossi.net)

Poi quel quarto d'ora ci ha messo in difficoltà, è calata anche l'autostima che abbiamo dovuto ritrovare alla fine del primo tempo. Il primo gol viene fuori da un tiraccio deviato da Abraham. (Il Romanista)

Inoltre, è il primo calciatore inglese a raggiungere la doppia cifra di gol in Serie A da David Platt nella stagione 1991-92. Ecco 6 curiosità statistiche dopo il match. (AS Roma)

Poi siamo andati in grande difficoltà per un quarto d'ora perdendo anche l'autostima". CARATTERE - Nel secondo tempo l'Empoli ci ha messo il carattere. Gioca una partita a due facce e concede partita e incontro alla Roma già nei primi 45' di gioco, chiusi sotto di quattro reti. (Il Posticipo)

Empoli, Andreazzoli: "Stravinto il secondo tempo, orgoglioso della nostra reazione". "Sì, in alcune occasioni deve darsi una svegliatina, essere più bravo di quello che già è (TUTTO mercato WEB)

In sostanza, alla Roma sono bastati 13' per avere ragione dell'Empoli: "Più che di un brutto primo tempo - conferma a Dazn il tecnico azzurro Aurelio Andreazzoli - parlerei solo di quei 13 minuti. La sconfitta è comunque un’opportunità di crescita: si può capire che un piatto può essere meglio di un tacco" (Tuttosport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr