Verstappen: "Hamilton tra i migliori della storia"

Verstappen: Hamilton tra i migliori della storia
Per saperne di più:
Virgilio Sport SPORT

Guardo e osservo gli altri sempre, ma alla fine della giornata sono sempre me stesso”

Per quanto riguarda il suo approccio alle gare invece Verstappen si esprime così: “Guardo cosa avrei potuto fare di meglio o di diverso dopo ogni singola gara.

Per il pilota della Red Bull, Hamilton è uno ” dei migliori piloti in assoluto nella storia della Formula 1″.

Max Verstappen in un’intervista ad Autosport ha parlato così di Lewis Hamilton: “Chi è il miglior pilota in F1 ora?

Nel circus ci sono molti altri piloti validi, che si comporterebbero molto bene con la sua Mercedes. (Virgilio Sport)

Ne parlano anche altre testate

In gara tuttavia, complice una strategia non ottimale e la tenacia di Lewis Hamilton, è stato costretto ad accontentarsi del secondo gradino del podio. Ne è convinto anche l’ex pilota della Red Bull David Coulthard. (FormulaPassion.it)

Siamo impazienti anche noi che guardiamo e non sappiamo chi vincerà Il duello tra Mercedes e Red Bull è stato molto appassionante e questa nuova incertezza che mancava da un po’ di tempo ci accompagnerà almeno fino al Gran Premio della prossima settimana a Imola, secondo GP della stagione. (Virgilio Sport)

Romain Grosjean ha chiuso la sua carriera in Formula 1 con il terribile incidente del GP del Bahrain da cui è uscito miracolosamente incolume dopo esser stato avvolto tra le fiamme per 27 secondi. Ed ora la scuderia vincitrice degli ultimi sette titoli mondiali ha mantenuto la sua promessa organizzando un test privato per far correre nuovamente Grosjean su una vettura da Formula 1. (Sport Fanpage)

Salary Cap, 25 milioni di euro per una piccola svolta

Mettere le ruote oltre la linea bianca significherà metterle su erba o ghiaia Credo che sarebbe molto più facile gestire la questione track-limits se fosse così senza distinzioni”. (FormulaPassion.it)

Per ora è solo una voce che circola nel paddock, per quanto sia ben accreditata. Un’ingenuità di Max Verstappen nel momento chiave della gara di Sakhir non ha permesso al team di Milton Keynes di agguantare un successo che, invece, si aspettavano dopo la pole position del sabato. (Motorsport.com Italia)

Il cosiddetto Salary Cap potrebbe entrare nel gergo abituale della Formula 1, dopo diverse trattative e ammiccamenti vari soprattutto nel corso dell’ultimo anno. La Gazzetta dello Sport ricorda: “ad esclusione dei top team, lo stipendio dei piloti è caratterizzato dalla variabile dei bonus legati ai punti conquistati (FormulaPassion.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr