Jeff Bezos sborsa la somma record di 3 Miliardi di Dollari per la ricerca "dell'Elisir di Lunga Vita"

Computer Magazine ECONOMIA

E proprio la Pietra Filosofale era indicata come amuleto prezioso e magico per creare l’elisir di lunga vita che poteva rendere immortale chiunque ne bevesse.

Grazie a questo investimento, l’azienda ha potuto raddoppiare il suo budget per la ricerca di questo miracoloso “siero”

Una ventina d’anni fa se ne è parlato, a livello favolistico ovvio, nel popolare e ormai leggendario Harry Potter e la Pietra Filosofale. (Computer Magazine)

Ne parlano anche altre fonti

di Irene Soave. La sfida della nuova startup del fondatore di Amazon, Altos Labs: tecniche di «rigenerazione cellulare» che promettono di allungare la vita «fino a 50 anni». Volare nello spazio come in vacanza, creare e abitare mondi paralleli come Zuckerberg con il suo «metaverso», comperarsi la giovinezza eterna e l’eterna salute. (GameGurus)

Un segno chiaro e tangibilissimo che Bezos, come nelle sue mire spaziali, sta facendo sul serio. Il fondatore di Amazon Jeff Bezos, sta radunando un team di scienziati di spicco per assistere nel suo sogno di sviluppare la tecnologia dell’immortalità. (RENOVATIO 21)

MeteoWeb. La nuova sfida dell’imprenditore statunitense Jeff Bezos, fondatore di Amazon e di Blue Origin, è l’eterna giovinezza (o quasi). (MeteoWeb)

Come se non bastasse, Bezos ha detto di voler investire tre miliardi di dollari nei prossimi anni nella ricerca nell'ambito della rigenerazione cellulare. Il progetto di Jeff Bezos è ben più esteso, per dare un contributo alla lotta all'invecchiamento. (Liberatv.ch)

eff Bezos lancia la sfida contro l'invecchiamento, un processo purtroppo naturale contro cui tutti dobbiamo fare i conti ma che in molti non accettano. Il progetto di Jeff Bezos è ben più esteso, per dare un contributo alla lotta all'invecchiamento (ticinolibero.ch)

Questo progetto di rigenerazione cellulare si pone l’obiettivo di sconfiggere definitivamente i tumori come mali legati all’invecchiamento. Per rendere il progetto super competitivo, Altos sta reclutando i migliori accademici del mondo (Blitz quotidiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr