Fiat e Jeep: approvata la produzione dei piccoli SUV

Fiat e Jeep: approvata la produzione dei piccoli SUV
HDmotori ECONOMIA

Gli accumulatori della versione elettrica saranno forniti da CATL.

Se il modello con la trazione integrale sarà approvato, disporrà di un'architettura composta da due motori elettrici che potrebbe essere utilizzata anche sul modello Jeep

Da quello che si sa sino ad ora, la produzione della versione 100% elettrica sarebbe prevista nell'ottobre del 2023.

Già a maggio inizierà la costruzione della versione elettrica con accumulatori BYD. (HDmotori)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Nimo ha venduto in questo modo 250 veicoli nel corso del mese di gennaio 2020: un numero altissimo e sospetto. Un venditore statunitense di 34 anni e il cui nome è già qualcosa di inconsueto (all’anagrafe Apollon ‘Apollo’ Nimo) ha truffato FCA, e di conseguenza Stellantis, per 7,2 milioni di euro. (FormulaPassion.it)

Alfa Romeo Tonale in concessinaria a giugno 2022 Sono previste versioni benzina, le prime ad arrivare, elettriche, e due novità: mild hybrid e a trazione integrale elettrificata per Alfa Romeo e Jeep. (Auto.it)

In Austria, il nuovo gruppo Stellantis ha registrato una crescita del 22,1 per cento nel numero di veicoli venduti nel primo trimestre del 2021 rispetto allo stesso trimestre del 2020. Quello di Stellantis in Austria nel primo trimestre del 2021 è un risultato perfettamente in linea con quello raggiunto dall’azienda guidata dall’amministratore delegato Carlos Tavares in altri paesi. (ClubAlfa.it)

Stellantis, gli operai ex Fiat vanno a studiare in Francia (per 160 euro al giorno)

Il riferimento ovviamente non va al mese di aprile del 2020 che in Francia è stato azzerato a causa del lockdown per il Covid-19, bensì ad aprile 2019. Leader del mercato automobilistico francese, Stellantis ha visto la sua quota scendere dal 38,4 al 35,7 per cento (ClubAlfa.it)

Stellantis Melfi, cosa sta succedendo? Una giornata dedicata ai lavoratori che a Melfi è stata una giornata di assemblee, con gli operai dello stabilimento Stellantis di Località San Nicola a Melfi, che vivono ore tribolate dalle problematiche non indifferenti che emergono costantemente in fabbrica. (ClubAlfa.it)

effetto covid Fca a Melfi si ferma una settimana Colpa della crisi (mondiale) dei microchip di Claudio Del Frate. Difficile calcolare l’effetto e la causa. Quel che Tavares vuole però è che gli operai italiani vadano a studiare il modello francese, opportunamente retribuiti. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr