Bonaccini: “Ultimo giorno da presidente della Conferenza delle Regioni”

Bonaccini: “Ultimo giorno da presidente della Conferenza delle Regioni”
Il Fatto Quotidiano INTERNO

Domani infatti sarà eletto il suo successore, dopo un mandato del governatore emiliano che durava dalla fine del 2015.

Sul suo nome è stato raggiunto l’accordo durante una conferenza straordinaria convocata in serata

Oggi è stato l’ultimo giorno di Stefano Bonaccini alla guida della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome.

Secondo quanto si apprende, sarà il leghista governatore del Friuli-Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, a prendere il suo posto. (Il Fatto Quotidiano)

Ne parlano anche altri giornali

Spero di averlo dimostrato in questi anni e spero di poterlo dimostrare ora sostenendo lealmente chi prenderà il mio posto". Bologna, 8 aprile 2021 – Stefano Bonaccini lascia la guida della Conferenza delle Regioni dopo più di cinque anni. (il Resto del Carlino)

Alle 18 di oggi è attesa l’elezione del nuovo presidente e del vice presidente, di cui si è discusso in una riunione straordinaria tenutasi nella serata di ieri. Come successore di Bonaccini si parla con ogni probabilità di Fedriga, presidente leghista del Friuli Venezia Giulia, mentre in sostituzione di Toti (in carica come vice presidente), sarebbero in lizza Emiliano (presidente della Puglia) e De Luca (della Campania) (ravennanotizie.it)

“Il primo pensiero è un ringraziamento sincero e non formale al Presidente Stefano Bonaccini e al Vicepresidente Giovanni Toti”, commenta a caldo il neopresidente. Il governatore del Friuli Venezia Giulia prende il posto di Stefano Bonaccini. (LaPresse)

Bonaccini: "Da venerdì nuovo Presidente della Conferenza delle Regioni"

Oggi, come annunciato ieri sera dallo stesso presidente uscente della Conferenza, Stefano Bonaccini, si procederà all'elezione del nuovo presidente e del nuovo vicepresidente Sarà molto probabilmente Massimiliano Fedriga il nuovo presidente della conferenza delle Regioni che succederà a Stefano Bonaccini. (Telefriuli)

A dirlo il presidente della Regione, Stefano Bonaccini, dopo il pacco "di protesta" contro le restrizioni imposte dal covid recapitato nella sua abitazione di Campogalliano. "Non si deve mollare, anzi si moltiplicano gli sforzi", assicura Bonaccini, ringraziando Confesercenti per la solidarietà ricevuta. (BolognaToday)

Per parte mia - spiega ancora Bonaccini - penso che gli incarichi si ricoprano protempore e nell'interesse anche di chi la pensa diversamente da te. "Quando guidi un'associazione per tanto tempo, soprattutto attraversando momenti molto difficili, hai il dovere di preservare l'integrita' e al tempo stesso di favorirne l'evoluzione. (AGI - Agenzia Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr