Covid, sale l'incidenza Rt stabile: una Regione a rischio alto

Il Messaggero INTERNO

Continua dunque ad aumentare l'incidenza settimanale a livello nazionale 125 per 100mila abitanti (19-25 novembre 2021) contro 98 per 100mila abitanti della scorsa settimana.

(Teleborsa) - Sale l'incidenza settimanale dei casi di Covid mentre resta "stabile" l'indice di trasmissibilità Rt.

Secondo quanto si apprende, una Regione risulta classificata a rischio alto questa settimana: sarebbe il Veneto (Il Messaggero)

Ne parlano anche altri media

Questo il dato saliente contenuto nel bollettino di aggiornamento sull'andamento del contagio da coronavirus in Veneto. Le cattive notizie arrivano dal monitoraggio settimane condotto dall'Iss a livello nazionale: l'unica regione classificata a rischio alto, alla luce dei dati, appare proprio il Veneto. (La voce di Rovigo)

La percentuale dei casi rilevati attraverso l'attività di tracciamento dei contatti è stabile (34% vs 34% la scorsa settimana). Una Regione a rischio alto, 18 a rischio moderato. «Una Regione risulta classificata a rischio alto, 18 Regioni e province autonome risultano classificate a rischio moderato (Il Gazzettino)

Sono 13.686 i positivi ai test Covid19 individuati nelle ultime 24 ore, ieri erano stati 13.764. E intanto altri due comuni passano in zona arancione: sono Pedara e Militello Val di Catania (BlogSicilia.it)

Ne emerge che Regione risulta classificata a rischio alto, altre 18 risultano classificate a rischio moderato. Quali regioni passeranno in zona gialla da lunedì. Al momento tutte le regioni italiane sono in zona bianca (Fanpage)

La percentuale dei casi rilevati attraverso l’attività di tracciamento dei contatti è stabile (34% vs 34% la scorsa settimana) Incidenza in aumento così come il tasso di occupazione in terapia intensiva e aree mediche, mentre resta stabile (al di sopra della soglia epidemica) l'indice Rt. (PerugiaToday)

Proprio a Bolzano e in Friuli Venezia Giulia si registra l’incidenza settimanale più alta, rispettivamente a 458,9 casi e 346,4 per 100mila abitanti. L’indice Rt stabile a 1,23, l’incidenza salita a 125 casi su 100mila abitanti: sono i dati del monitoraggio del ministero della Salute e Iss relativi alla settimana dal 19 al 25 novembre. (Il Manifesto)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr