Scissione nel M5S, Di Maio lascia e fonda "Insieme per il futuro"

Scissione nel M5S, Di Maio lascia e fonda Insieme per il futuro
Approfondimenti:
Radio Capital INTERNO

Di Maio non ha evidentemente mai accettato la leadership del presidente Conte, ha preparato questo percorso e finalmente ieri c’è stata quantomeno chiarezza.

La scissione. “Non possiamo stare dalla parte sbagliata della storia, basta con il populismo”. Con queste parole Luigi Di Maio ha annunciato la scissione dal Movimento per formare un suo partito con una sessantina di parlamentari che lo hanno seguito. (Radio Capital)

Ne parlano anche altre fonti

La scissione del Movimento potrebbe innescare altri movimenti e portare acqua al mulino del record dei record In ogni caso, contabilmente parlando, siamo ancora lontani dalla precedente legislatura che, dati Openpolis alla mano, si era chiusa con ben 569 cambi di casacca (contro i 394 contando il gruppo Di Maio). (Il Fatto Quotidiano)

Non impari dai successi, non impari dai premi, non impari dall’essere celebre, impari solo dalle ferite e dalle cicatrici. Con l’ex consigliere regionale Maria Grazia Carbonari che gli scrive: "Siete una manica di poltronari, ma una matita vi seppellirà" (LA NAZIONE)

"Quando Di Maio ha deciso di creare Insieme per il Futuro - osserva Ussai - mi sono chiesto 'Il futuro di chi? Mauro Capozzella, Andrea Ussai, Ilaria Dal Zovo, Cristian Sergo, che siedono ai banchi dell'opposizione, rimangono fedeli ai valori del Movimento e alla linea del suo presidente Giuseppe Conte. (Sky Tg24 )

Di Maio incassa nuovi sì al gruppo Insieme per il Futuro. Ira di Grillo: niente Roma

Intanto sul versante opposto Luigi Di Maio riunirà per la prima volta i neo gruppi domani nel primo pomeriggio. Luigi Di Maio non parteciperà al primo Consiglio dei ministri da ex componente del M5S (Italia Oggi)

“Alcuni dirigenti del movimento hanno rischiato di indebolire l’Italia”, accusa Di Maio. Di Maio rompe con populismo e sovranismo e, in aperto contrasto con Conte, elogia Draghi. (Start Magazine)

Alla Camera il gruppo di Insieme per il futuro è già realtà, annunciato ieri mattina dal presidente Roberto Fico. «Sì, mi hanno contattato», confida lui, ex capogruppo grillino che non ha mai perso la stima reciproca con Luigi Di Maio (ilmessaggero.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr