Ferrari, Leclerc: "Molta strada da fare per competere per il titolo"

Ferrari, Leclerc: Molta strada da fare per competere per il titolo
Corriere dello Sport.it SPORT

È sempre una bella sensazione quando vedi il tuo duro lavoro ripagato con dei buoni risultati in pista.

Leclerc, poi, ha voluto anche fare chiarezza sul rapporto con il compagno di squadra Carlos Sainz: "Quando abbasso la visiera l’amicizia diminuisce, ma quando scendo dalla macchina cerco di lasciarmi il lavoro alle spalle.

Lui ha una velocità impressionante.Andrà sempre più forte man mano che prenderà confidenza con la macchina

harles Leclerc si avvicina con ottimismo e fiducia al prossimo Gran Premio, in programma questo fine settimana in quel di Portimao (Corriere dello Sport.it)

La notizia riportata su altri giornali

L’inizio relativamente buono del 2021 è stato, secondo Leclerc “una grande spinta” per tutta la squadra. Sappiamo però tutti che abbiamo ancora molta strada da fare per ottenere ciò che vogliamo. (FormulaPassion.it)

Carlos Sainz si è lasciato alle spalle un ottimo "allenamento" in gara a Imola. Abbiamo già corso con una sola ora di prove libere lo scorso anno a Imola e fece poca differenza per i piloti. (Autosprint.it)

Il progetto tecnico si aggiunge alla storia e all'onore di correre in questa scuderia Credo nel progetto Ferrari perché so come stiamo lavorando e conosco dall'interno il nostro potenziale. (Sport Fanpage)

Briatore: “L’obiettivo della Ferrari è sempre l’anno prossimo”

Carlos: “La Sprint Race potrebbe rendere le cose interessanti…”. Il Gp del Portogallo entra nel vivo oggi con le prime due sessioni di prove libere che si disputeranno sul circuito di Portimao. (SuperNews)

Vogliamo essere ripagati del sudore e delle notti insonni. Se pensiamo di fare qualcosa di diverso, ci saranno brutte sorprese. (CIP)

Noi parliamo sempre dell’anno prossimo, iniziamo il campionato e parliamo dell’anno prossimo. La Ferrari che si gioca il terzo o quarto posto non mi sembra che sia adeguato verso il brand e la sua storia“, ha concluso Briatore (FormulaPassion.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr