Il muro di Kamala: «Migranti non venite» Sinistra Usa divisa, l'ira di Ocasio-Cortez

Il muro di Kamala: «Migranti non venite» Sinistra Usa divisa, l'ira di Ocasio-Cortez
Il Gazzettino ESTERI

Un fronte veloce, immediato, e uno a lungo termine.

Ma non si può negare che la strategia dell'Amministrazione Biden per risolvere la crisi dei migranti arrivi in ritardo, e che si siano persi mesi preziosi.

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati. LA POLEMICANEW YORK L'approccio è su due fronti.

Adesso la «mission impossible», come la definiscono pessimisticamente alcuni commentatori, è tutta sulle spalle della vicepresidente Kamala Harris che è andata di persona a visitare

(Il Gazzettino)

Ne parlano anche altri media

La Vicepresidente Harris sul dramma dell’emigrazione; per i Vescovi è il frutto di “un sistema politico e economico fallito”. Twitter. Città del Guatemala (Agenzia Fides) - "Non venite, non venite" ha detto in modo rigido e deciso la Vicepresidente degli Stati Uniti d'America, Kamala Harris, alla conclusione della sua visita in Guatemala. (Fides)

E’ l’appello lanciato dalla vicepresidente degli Usa Kamala Harris ai migranti che hanno intenzione di raggiungere gli Stati Uniti. "Cercare asilo in qualsiasi punto del confine Usa è un metodo legale di arrivo al 100%", ha twittato, tra gli altri, la deputata dem Alexandria Ocasio Cortez. (L'Unione Sarda.it)

La Harris ha spiegato che il viaggio è molto pericoloso e che sarebbero i trafficanti a trarne vantaggio, a discapito dei migranti, che verrebbero comunque respinti al confine. Durante una conferenza stampa in compagnia del Presidente guatemalteco Alejandro Giammattei, la politica ha invitato a desistere tutti coloro che aspirano ad entrare illegalmente negli USA. (Ticinonline)

Il vicepresidente Usa Kamala Harris ora vuole aiutare i migranti (a casa loro)

Gli Stati Uniti continueranno a far rispettare le nostre leggi e a proteggere i nostri confini”. Frenare questo flusso senza perdere la ritrovata “umanità” – così il presidente Usa ha inquadrato la revoca delle misure dell’era Trump – sarà la grande sfida dell’amministrazione Biden (L'agone)

Perché se possibile la Harris ha fatto addirittura di più, avvisando i clandestini che se “arriveranno al confine” verranno “rimandati indietro”. Ripeto: l’avete sentita? (Nicola Porro)

Lo ha detto durante una visita istituzionale in Guatemala. Insomma, s’è impegnata ad aiutare i centro americani a casa loro, per “creare condizioni in Guatemala in modo che possano trovare la speranza che non hanno oggi” (Barbadillo)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr