COP26, una testimonianza

COP26, una testimonianza
Altri dettagli:
SettimanaNews ESTERI

Quello delle finanze climatiche resta un punto molto critico che, se non superato, rischierebbe di compromettere l’obiettivo centrale di Parigi.

Un altro passo avanti è stato fatto, e dopo Glasgow ci piace pensare che il bicchiere sia (ancora) mezzo pieno

Sembra incredibile ma nessuna delle 25 COP precedenti ne aveva mai parlato esplicitamente nei documenti ufficiali.

Anche se al momento il saldo misurato dal più recente report dell’UNFCC è di più 13,7% di emissioni. (SettimanaNews)

Su altri giornali

La speranza è di spostare le conclusioni di Glasgow dall’empireo rarefatto di obiettivi alla realtà di passi avanti concreti per il clima. Mentre per ora il ministro Cingolani discute di nucleare e sembra dimenticare di essere ministro in Italia dove ben due referendum popolari hanno detto no alle centrali nucleari. (Jobsnews.it)

Al COP26 summit di Glasgow hanno parlato vari esperi, ed uno dei portavoci è stata Samantha Burgess, vicedirettore del servizio di monitoraggio del clima di Copernicus, oltre che vari scienziati. I gas serra naturali comprendono il biossido di carbonio (CO2), il vapore acqueo (H2O), l’ossido nitroso (N2O), il metano (CH4) e l’ozono (O3). (Meteo Giornale)

Le relazioni tra gli Stati Uniti e la Cina sono piuttosto negative al momento, eppure i due governi si sono accordati Secondo pareri scientifici, gli impegni presi al vertice Cop 26 in queste due settimane risultano al di sotto della soglia necessaria per limitare le temperature. (La Riviera)

Governo Draghi, serve concretezza sul clima

“Sono riusciti ad annacquare il bla bla bla. Ci sono tanti piccoli passi in avanti ma il documento può essere interpretato in tanti modi", ha proseguito Greta. (iL Meteo)

  (Treccani)

Non basta più pagare cari i certificati verdi per compensare l’uso delle energie fossili, semplicemente occorre produrre sempre meno CO2, a partire da subito. Di contro, c’è stato l’attivismo di alcuni paesi europei, dediti ad un lavoro di lobbying, come la Francia sul nucleare. (Forche Caudine-Molisani)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr