PES cambia per non sparire, ma quanti dubbi su eFootball

PES cambia per non sparire, ma quanti dubbi su eFootball
Spaziogames.it SCIENZA E TECNOLOGIA

PES non esiste più, lunga vita a PES.

Ma i dubbi restano (e non sono pochi). L’accoglienza riservata all’annuncio di eFootball è stata prevedibilmente piuttosto negativa.

FIFA 22 si è spinto forse troppo in là per il PES tradizionale?

In questo secondo troncone sarà integrato il Match Pass, con cui guadagnare oggetti e calciatori giocando a eFootball

Anni 2020. PES cambia per non sparire, e lo fa inevitabilmente a causa delle pressioni esterne che arrivano dai competitor. (Spaziogames.it)

Ne parlano anche altri giornali

PES 2022 diventa eFootball e sarà gratis. Pro Evolution Soccer, dal 2001 ci eravamo abituati a chiamarlo semplicemente PES, nome che era entrato nell’immaginario collettivo di tutti, tanto da diventare anche un tormentone in una nota canzone estiva di qualche anno fa (Sto lontano dallo stress). (InvestireOggi.it)

Ma non ci si ferma qui, dato che Konami ha voluto assicurare che la tanto amata e richiesta modalità Master League tornerà anche nella nuova edizione di eFootball. Questo annuncio ha dato molto da discutere alla community da sempre affezionata alla saga calcistica di Konami. (Tom's Hardware Italia)

Da PES a eFootball: cosa cambia. Innanzitutto il nome: fino ad oggi “eFootball" è stato il nome usato da Konami (a partire dal 2019) sempre insieme allo storico marchio PES. Ora è il momento di cambiare: addio PES, benvenuto eFootball. (Libero Tecnologia)

eFootball, la Master League sarà presente come DLC a pagamento - Naturalborngamers.it

In autunno arriva il matchmaking cross-platform tra console e PC (PlayStation5 vs. Le tappe. A inizio autunno eFootball uscirà free to play per tutti con matchmaking cross-generation (PlayStation 5 vs. (Tuttosport)

La saga si trasformerà completamente, rendendo dunque PES 2021 l’ultima volta che Konami deciderà di adottare lo storico marchio dei videogiochi dedicati al gioco del calcio. Abbiamo già avuto modo di provare eFootball grazie alla beta multiplayer rilasciata prima dell’annuncio, sottolineando che aveva già fatto vedere un assaggio di next-gen. (Spaziogames.it)

Quindi niente più 60-70-80 euro spesi al day one per il vecchio PES, ma un titolo completamente digitale chiamato eFootball, con aggiornamenti continui e un’esperienza costruibile a piacimento, con le varie modalità acquistabili singolarmente come DLC. (Naturalborngamers.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr