Covid, nuovo anticorpo monoclonale contro le varianti: la molecola CoV-X2

Covid, nuovo anticorpo monoclonale contro le varianti: la molecola CoV-X2
Inews24 SALUTE

Difatti, mentre la variante indiana preoccupa anche il nostro Paese, un gruppo di ricercatori ha messo a punto una molecola denominata CoV-X2.

Il progetto di ricerca Atac finanziato dall’Erc ha portato alla creazione di un nuovo anticorpo efficace contro le nuove varianti. Mentre le varianti del Covid continuano a diffondersi in tutto il mondo, Italia compresa, la scienza continua ad andare avanti negli studi. (Inews24)

Su altre testate

I centri che possono farlo sull’Isola sono in tutto 27, cui presto si aggiungerà l’Ospedale “Cutroni Zodda” di Barcellona Pozzo di Gotto, dove si è recato stamattina il commissario ad acta per l’Emergenza Covid di Messina, Alberto Firenze. (Normanno.com)

È stato riscontrato il massimo impegno da parte dei chirurghi e altri specialisti ospedalieri che si stanno dedicando quotidianamente alle vaccinazioni di massa al fine di accelerare le somministrazioni nel Comune barcellonese, il più popoloso della provincia di Messina con circa 40.000 abitanti, e nell’area di competenza L’Ospedale di Barcellona diventerà centro autorizzato per l’uso degli anticorpi monoclonali, l’ultima frontiera nelle terapie per combattere il Covid-19 e, secondo le più recenti ricerche scientifiche, anche le varianti. (24live.it)

– Su 119 pazienti trattati, 9 hanno avuto necessità di ricovero mentre tutti gli altri sono stati seguiti a domicilio, dopo l’infusione. “Ad oggi, il nostro volume di somministrazioni – prosegue Doveri – attesta il fatto che siamo di oltre dieci volte superiori alla media nazionale (AostaSera)

ANTICORPI MONOCLONALI e COVID-19: “Fondamentale il loro utilizzo in pazienti con i primi sintomi dell’infezione”

Intanto da domani sarà funzionante un nuovo termociclatore che aiuterà notevolmente la fase finale del processo dei tamponi molecolari con un aumento nella velocità degli esiti del 30%: Barcellona infatti, assieme al Policlinico, elabora i tamponi per tutta la provincia con una media di 500 al giorno e, nei periodi più gravosi, fino a 800 quotidiani. (AMnotizie.it)

Così come gli antivirali, sono indicati in pazienti positivi entro 10 giorni dall’esordio dei sintomi e non in pazienti che necessitano di elevati volumi di ossigeno. Roma, 29 aprile 2021 - Entro luglio potrebbero essere messi a disposizione anticorpi monoclonali più potenti e potranno evitare ai pazienti Covid positivi di essere curati in ospedale. (LA NAZIONE)

Con l’obiettivo di fare il punto sui dati scientifici disponibili sino ad ora e sulle prospettive future, Motore Sanità ha organizzato l’instant Webinar ‘ANTICORPI MONOCLONALI ANTI COVID ’. (Adnkronos)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr