Zingaretti perde le staffe: "I cittadini si sono rotti i coglioni" - Il Caffè.tv Mobile

Il Caffè.tv INTERNO

E' stato allora che il presidente della Regione Lazio si è lasciato andare alle dichiarazioni senza filtri riguardanti il tema dei rifiuti.

LEGGI LE DICHIARAZIONI DI ZINGARETTI

Secondo quanto ricostruito, Zingaretti avrebbe perso il controllo alla domanda di una cittadina romana interessata a sapere il perché della presenza di cumuli di spazzatura nelle strade della Capitale.

Il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, ha perso le staffe e, durante l'inaugurazione di un nuovo playground a San Basilio, si è lasciato andare a dichiarazioni senza freni. (Il Caffè.tv)

Ne parlano anche altre testate

I sorci e le tasse più alte d'Italia. Le strade di Roma restano intanto invase dai rifiuti. Noi sono due anni che diciamo che Roma deve dotarsi di un sito dove conferire dei rifiuti”. (RomaToday)

E poi ancora: “C’è ’Unione Europea che dice che i rifiuti vanno lavorati vicino a dove vengono prodotti. Quindi il sottoscritto sono due anni che si prende la responsabilità, anche se io sono presidente del Lazio e quindi anche dei cittadini di Viterbo, di Albano, di Frosinone, perché il Comune di Roma non fa il proprio dovere, di firmare delle ordinanze con cui obbligo le discariche viterbesi, della Ciociaria e degli altri comuni a ospitare la monnezza che il Comune non riesce a collocare per salvare i quartieri di Roma” (FrosinoneToday)

Quindi il sottoscritto sono due anni che si prende la responsabilità, anche se io sono presidente del Lazio e quindi anche dei cittadini di Viterbo, di Albano, di Frosinone, perché il Comune di Roma non fa il proprio dovere, di firmare delle ordinanze con cui obbligo le discariche viterbesi, della Ciociaria e degli altri comuni a ospitare la monnezza che il Comune non riesce a collocare per salvare i quartieri di Roma” E poi ancora: “C’è ’Unione Europea che dice che i rifiuti vanno lavorati vicino a dove vengono prodotti. (FrosinoneToday)

«Ovunque nella Repubblica italiana la gestione dei rifiuti è dei Comuni che hanno il dovere di gestire il ciclo dei rifiuti. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it (Il Messaggero)

Sono fondi messi a disposizione dalla Regione e dalla Comunità europea per consentire alla Capitale di dotarsi d’impianti di compostaggio ed isole ecologiche. "Non siano mandati indietro come quelli per le potature". (RomaToday)

«Siamo in estate e bisogna fare in modo che il maggior numero possibile di giovani si vaccini» spiega il governatore. L'anno scorso nel Lazio avevamo introdotto l'obbligo di vaccino antinfluenzale per gli over 65, decisione impugnata perché non è materia regionale». (DiariodelWeb.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr