Frattini presidente del Consiglio di Stato

Frattini presidente del Consiglio di Stato
ilGiornale.it INTERNO

In tanti riconoscono in Frattini le doti di equilibrio, senso dello Stato e profonda conoscenza delle tematiche giuridiche

Franco Frattini, infatti, uomo delle istituzioni lo è sempre stato.

È stato presidente del Copaco (Commissione parlamentare di controllo sui servizi segreti) tra il 1996 e il 2001.

È stato infatti ministro degli Esteri nell'esecutivo guidato da Berlusconi, e poi sempre con Berlusconi ha gestito la Funzione pubblica. (ilGiornale.it)

Ne parlano anche altri giornali

Per i retroscenisti era Frattini il “piano B” del centrodestra. Frattini va a capo dell’organo ausiliario del governo, il “massimo giudice speciale amministrativo”. Sarebbe stato lui il famoso “piano B” del centrodestra se non si fosse trovata uun convergenza ampia sul Cavaliere al di fuori della coalizione. (Secolo d'Italia)

Il plenum del Consiglio di presidenza della Giustizia amministrativa - l’organo di governo autonomo della magistratura amministrativa - ha designato all’unanimità il presidente aggiunto Franco Frattini a presidente del Consiglio di Stato. (Gazzetta del Sud)

La scelta è ricaduta su di lui, che prenderà il posto di Filippo Patroni Griffi, dopo che già nell’aprile del 2021 era stato nominato da Draghi come presidente aggiunto del Consiglio di Stato. Noi, con occhio vigile, stiamo a guardare. (Come Don Chisciotte)

Consiglio di Stato, Franco Frattini è il nuovo presidente

Franco Frattini, 64 anni romano, magistrato sceso anche in politica ed entrato più volte in Parlamento con il centrodestra, è il nuovo presidente del Consiglio di Stato. E’ presidente del Collegio di Garanzia dello Sport e Programme Leader presso la facoltà di Giurisprudenza del ‘Link Campus University’ (Livesicilia.it)

Immediate le congratulazioni del ministro per la Pubblica amministrazione, Renato Brunetta: "esprimo i miei più sentiti auguri all'amico Franco Frattini, appena nominato Presidente del Consiglio di Stato. (Milano Finanza)

Il 22 aprile 2021 è stato nominato presidente aggiunta del Consiglio di Stato ed è anche il direttore dell'ufficio studi e formazione della giustizia amministrativa L'ex ministro degli Esteri è stato eletto all'unanimità dall'organo di autogoverno di Palazzo Spada. (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr