Vaccinazioni: «La Lombardia è da record, ma non fa notizia». Occhio ai ritardi di Pfizer e Moderna

LeccoToday ECONOMIA

Lo ha detto Guido Bertolaso, coordinatore della campagna vaccinale della Lombardia, durante una conferenza stampa.

«Ritengo doveroso sottolineare, a livello personale – ha spiegato – che questi dati sono emersi analizzando i primi sei mesi di campagna vaccinale e i numeri potrebbero variare nel corso del tempo

Infine, Bertolaso si è tolto qualche "sassolino" dalle scarpe ricordando «le prime pagine sul "caos Lombardia", quotidiane quando la Lombardia aveva problemi. (LeccoToday)

Ne parlano anche altri media

Il rischio che si abbassi la guardia troppo presto c'è, "anche in buona fede", secondo il presidente. Certo, la variante Delta "in Gran Bretagna un po' di spavento lo crea, può fare paura però se si è vaccinati fa molta molta meno paura. (CesenaToday)

Lo rende noto la struttura commissariale riguardo le consegne di Pfizer e Moderna. "Nel terzo trimestre dell'anno, luglio, agosto e settembre, le previsioni relative ai vaccini a Rna messaggero sono assolutamente coerenti con l'obiettivo del piano, che prevede - a livello nazionale - la vaccinazione entro fine settembre dell'80% della platea delle persone che possono sottoporsi a vaccinazione", conclude la struttura (AltaRimini)

E' quanto fa sapere la struttura commissariale all'emergenza coronavirus guidata dal generale Francesco Paolo Figliuolo rispondendo ai timori sulle forniture per il mese prossimo. (Adnkronos)

Le cose certamente vanno molto meglio, speriamo che tutto quello che riapriamo non chiuda più però bisogna dare l'ultima zampata" Per Stefano Bonaccini bisogna ancora dare "l'ultima zampata" alla pandemia. (ParmaToday)

Donini “Fondamentale poter proseguire la campagna vaccinale a pieno ritmo” – “Quanto comunicato oggi dalla struttura commissariale del generale Figliuolo, che ringrazio, ci lascia soddisfatti. Per tutti noi è fondamentale poter proseguire a pieno ritmo le somministrazioni di vaccini anti-Covid, attendiamo quindi la formalizzazione delle forniture di luglio per continuare la campagna vaccinale senza che vi siano problemi”. (piacenzasera.it)

Insomma: oggi è stata fatta un'ultima chiamata per chi intende farsi vaccinare nei centri di Biasca e Mendrisio. Si stima che, secondo le cifre attuali, nel nostro cantone si raggiungerà un tasso di vaccinazione del 66% circa (Ticinonline)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr