Covid, Orlando a Salvini: Basta propaganda, usare linguaggio di verità

Covid, Orlando a Salvini: Basta propaganda, usare linguaggio di verità
LaPresse INTERNO

Così il ministro del Lavoro, Andrea Orlando, ad ‘Agorà’ su Rai3, rispondendo a una domanda sul leader della Lega, Matteo Salvini.

“Non basta dire dare più ristori, bisogna magari agire in modo più selettivo e c’è uno sforzo in questo senso dal ministro Giorgetti”, ha aggiunto

Bisogna parlare con un linguaggio di verità e costruire degli strumenti.

Per quanto mi concerne, sto provando a lavorare in questo senso”. (LaPresse)

Se ne è parlato anche su altre testate

«Dateci il gruppo sanguigno di Olesya: se corrisponde con quello di Denise Pipitone faremo il test del DNA, altrimenti non ha senso proseguire». L’avvocato Giacomo Frazzitta si è fatto inviare dai responsabili della trasmissione un messaggio con il gruppo sanguigno di Olesya e ha poi comunicato l’esito ai presenti: «Non è il gruppo sanguigno di Denise Pipitone. (Corriere del Ticino)

Dalle sue parole era nata l'ipotesi che fosse proprio lei Denise Pipitone La ragazza aveva raccontato di essere stata rapita quando era piccola, di avere avuto 5 anni quando è stata ritrovata, tolta a una nomade e collocata in un orfanotrofio. (Sky Tg24 )

Tante persone amano Denise e non l’hanno dimenticata, e questo ci riempie il cuore», ha detto Piera Maggio in un audio pubblicato sui social I 16 anni trascorsi da quel 1° settembre 2004, quando la piccola scomparve davanti casa della nonna Francesca Randazzo, sono stati interamente dedicati da Piera Maggio nella ricerca della sua piccola. (Avvenire)

Denise Pipitone, oggi test sangue Olesya Rostova/ Piera Maggio ‘ostaggio‘ tv russacc

L’ultima parola sul legame tra Denise Pipitone, scomparsa 16 anni fa in Italia, e la ragazza russa Olesya Rostova è arrivato da Giacomo Frazzitta, l’avvocato della famiglia Pipitone. Il caso di Denise Pipitone. (Open)

Il papà di Denise ha parlato delle angosce e dei pensieri che non li lasciano andare dalla scomparsa della figlia: “Ti addormenti col pensiero di Denise e ti svegli col pensiero di Denise. Pietro Pulizzi e la speranza di riabbracciare Denise. (Thesocialpost.it)

Addirittura è stato diffuso un frammento dell’intervista alla bionda ragazza di Mosca (che ricorda nei tratti la madre di Denise, Piera Maggio) durante una seduta di ipnosi per mostrare quanto poco ricordi dei suoi primi 4 anni di età. (Il Sussidiario.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr