La riforma del catasto va fatta perché è di sinistra

La riforma del catasto va fatta perché è di sinistra
Domani INTERNO

I valori catastali sono poi utilizzati per determinare l’Isee, su cui si basa buona parte del nostro sistema di welfare.

Altre volte, sono case nei centri storici delle città, che vengono date in affitto e b&b: queste pagherebbero di più.

Chi abita nei centri storici delle grandi città riceve invece di più.

La riforma del catasto può essere un’opportunità per rendere l’Italia un paese più moderno e più giusto. (Domani)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Sul rapporto con l’Iraq:. “È molto divertente, mi seguono molto e ho molti cugini in Iraq. Su Aimar e Ibrahimovic come modelli da seguire:. “Sicuramente Pablo Aimar, mi chiamo come lui ed era il giocatore preferito di mio padre (Calcio In Pillole)

In effetti, nella storia italiana il catasto, o per meglio dire l'estimo che è il predecessore del catasto moderno, è stato spesso causa di dure proteste e anche di vere e proprie rivolte popolari - ma per ragioni opposte (la Repubblica)

Così Roberto Gualtieri, a margine di una iniziativa elettorale al Teatro Parioli di Roma. Una manifestazione a difesa dei valori costituzionali, della democrazia contro l’estremismo e la violenza” (LaPresse)

Riforma fiscale, la lezione del catasto

Per capire meglio cosa ne pensano i cittadini italiani, Facile.it ha commissionato un’indagine agli istituti di ricerca mUp Research e Norstat, realizzata su un campione rappresentativo della popolazione, il più possibile coinvolto e interessato alla questione: un totale di 1. (Corriere della Sera)

(LaPresse) – “Voglio seguire il modello Sala con giunta giovane e di qualità, voglio seguire quel modello, innanzitutto con tantissime donne e persone qualificate per il rilancio di Roma”. Così il candidato sindaco di Roma per il centrosinistra Roberto Gualtieri, a margine di un evento nella capitale con il sindaco di Milano Beppe Sala (LaPresse)

Il Fondo per la riduzione della pressione fiscale ha raggiunto finora una capienza di 4 miliardi e 357 milioni. La pressione fiscale nel nostro Paese è molto elevata per chi fa fino in fondo il proprio dovere civico. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr