LIVE TJ - ITALIA-BELGIO 1-0, a segno Barella

Tutto Juve SPORT

14:21 - Le formazioni ufficiali del match:. ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Acerbi, Bastoni, Emerson; Barella, Locatelli, Pellegrini; Berardi, Raspadori, Chiesa

Decidono le reti di Barella e Berardi su rigore, ma molto buona anche la prestazione dello juventino Chiesa, pericolosissimo durante il match.

L'Italia batte il Belgio 2-1 ed ottiene il terzo posto nella Nations League 2021.

70'- Doppio cambio per l'Italia: Cristante e Jorginho prendono il posto di Barella e Pellegrini. (Tutto Juve)

Ne parlano anche altre fonti

cco le formazioni ufficiali:. ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Acerbi, Bastoni, Emerson; Barella, Locatelli, Pellegrini; Berardi, Raspadori, Chiesa. Buonasera e benvenuti alla DIRETTA LIVE testuale Italia-Belgio finale terzo/quarto posto Nations League, Mancini vuole il terzo posto con Chiesa titolare. (OA Sport)

Un po’ meno, invece, con Giacomo Raspadori. Fabio Ravezzani, direttore di TeleLombardia, ha commentato la prestazione degli azzurri di oggi in Italia-Belgio, complimentandosi soprattutto con Nicolò Barella e Federico Chiesa. (Inter-News)

Il giocatore nerazzurro ha sbloccato la partita di Nations League in avvio di ripresa. Super gol di Nicolò Barella al 1' della ripresa di Italia-Belgio, semifinale di Nations League. Il centrocampista nerazzurro ha siglato una rete di destro al volo su azione da calcio d'angolo, colpendo dal limite dell'area e fulminando Thibaut Courtois. (Fcinternews.it)

“Della gara contro gli spagnoli ne ho parlato con il Mister, può succedere di sbagliare una partita Ecco le sue dichiarazioni:. “È davvero bello giocare questo tipo di gare in Italia, questi sono grandi palcoscenici è un onore farne parte. (Calcio In Pillole)

Tre mesi dopo il quarto di finale dell'Europeo concluso con il trionfo dell'Italia, gli Azzurri ritrovano il Belgio nella finale per il terzo posto della Nations League. Oggi l'Italia vuole rialzarsi subito e ripartire con una vittoria contro il Belgio, per dimostrare che la sconfitta contro la squadra di Luis Enrique è già alle spalle. (Calciomercato.com)

Nel finale, terzo legno colpito dagli ospiti con Carrasco, ma c’è tempo per il neo entrato de Ketelaere per accorciare le distanze, che rimarranno inalterate sino alla fine. (Superscudetto)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr