Formula 1 - Gp di Gran Bretagna. A Silverstone nonostante le “difficoltà”ed una grande Ferrari, vince Hamilton. - Positanonews

Formula 1 - Gp di Gran Bretagna. A Silverstone nonostante le “difficoltà”ed una grande Ferrari, vince Hamilton. - Positanonews
Positanonews SPORT

Al 35°, dopo aver superato Norris., Hamilton si avvicina al compagno di squadra Bottas piazzandosi a 9 secondi dal leader Leclerc.

Intanto dieci secondi di penalità per Lewis Hamilton che sconterà al primo pit stop.

Al 52° giro Lewis Hamilton vince, per l’ottava volta, il GP della Gran Bretagna a Silvertone davanti alla Ferrari di Charles Leclerc e al compagno di squadra Bottas

Al 48° giro Leclerc ed Hamilton iniziano a superare i primi doppiati. (Positanonews)

Ne parlano anche altri giornali

(ITALPRESS) Alle 17.30 italiane, invece, andrà in scena la prima Sprint Race della storia della Formula 1: si parte con Hamilton davanti a Verstappen, Bottas e Leclerc. (Tiscali.it)

Eliminati Fernando Alonso (Alpine), Pierre Gasly (AlphaTauri), Esteban Ocon (Alpine), Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo) e Lance Stroll (Aston Martin) Sul tracciato di Silverstone, il pilota britannico della Mercedes completa il proprio giro in 1'26"023, seguono la Red Bull di Max Verstappen (+0"292) e la Mercedes di Valtteri Bottas (+0"741). (Rai Sport)

Hamilton voleva rompere l'egemonia Red Bull e c'è riuscito: Max Verstappen non è soddisfatto della sua posizione, perché l'olandese ha sofferto molto sottosterzo per cui non ha potuto sfruttare quanto la RB16B gli avrebbe potuto dare. (Motorsport.com Svizzera)

A Silverstone prime libere a Verstappen

Il ferrarista viene infatti penalizzato da un problema nel fissare lo pneumatico anteriore sinistro, che fa sì che la sosta duri in totale 12.3″: sostanzialmente come quello di Hamilton, che ha però dovuto scontare la penalità di 10″ dopo il contatto su Verstappen. (Sportface.it)

I team hanno focalizzato il loro lavoro nelle FP2 in ottica gara, finalizzando e correggendo gli assetti per la prova di domani pomeriggio. Il compagno di squadra di Gasly, Yuki Tsunoda, è 16° mentre il compagno di squadra di Russell Nicholas Latifi era 15° (Giornalemotori)

Quarta la Ferrari di Charles Leclerc (+0''793) e sesta l'altra Rossa di Carlos Sainz (+0''888). Alle 19 le prime qualifiche del venerdì nella storia della Formula 1 che serviranno per la griglia di partenza della Sprint Race di domani (Rai Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr