Roma, Malagò: “Il coronavirus non ha aiutato le trattative tra Friedkin e Pallotta”

ForzaRoma.info ForzaRoma.info (Sport)

Questo è poco ma sicuro”.

Sono le parole del presidente del Coni Giovanni Malagò, che a Radio Incontro Olympia ha poi parlato della ripresa del campionato: “Se c’è egoismo da parte di tutti i presidenti dei Serie A sul fatto di voler giocare o no?

Si, tutti hanno in qualche modo un condizionamento da una posizione di classifica, non mi sento di dire che ci sono buoni e cattivi.

La notizia riportata su altri giornali

Parlando della Lazio, Malagò non ha mancato di fare i complimenti al patron biancoceleste Claudio Lotito: "Oggi il Centro sportivo di Formello è un centro all'avanguardia e va dato atto a Claudio Lotito, perché fino a pochi anni fa non era così. (Tutto Juve)

Questo forse è nella natura umana che ci possono essere delle spinte, in virtù anche del fatto che nel momento in cui si è fermato tutto uno era ad un punto dalla retrocessione o dallo scudetto". Malagò: "Presidenti di Serie A egoisti, sono condizionati dalla classifica". (TUTTO mercato WEB)

Sì, penso che praticamente tutti abbiano in qualche modo un condizionamento dalla posizione di classifica. Non ci sono i buoni o i cattivi, è nella natura umana che ci siano delle spinte in questo senso". (Tuttosport)

Per Roma sarebbero stati 1,5 miliardi per il 2024 e 1,8 se avessimo avuto l'edizione del 2028. 14 su 15 hanno fermato i campionati, 14 su 15 non hanno assegnato lo scudetto, 14 su 15 non hanno comminato le retrocessioni. (la Repubblica)

Allora ho detto facciamo un piano B, poi sta alla federazione dire se giochiamo fino ad ottobre o si fanno playoff o playout. Ci sono delle situazioni che stanno evolvendo, prendiamo il lato positivo: c’è la volontà di investire nel nostro mondo”. (fcinter1908)

Per questo dico da tempo che serve un piano B, come ha fatto la Germania mettendo in sicurezza il sistema con un accordo con le televisioni. In Italia abbiamo circa 15 sport di squadra, dalla pallamano al football americano, dalla pallacanestro al pattinaggio a rotelle, dal rugby al calcio. (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr