CdS: “Inter, primato figlio dell’umiltà dimostrata da Conte”

CdS: “Inter, primato figlio dell’umiltà dimostrata da Conte”
fcinter1908 SPORT

Roberto Perrone, nel suo editoriale per il Corriere dello Sport, elogia una qualità dimostrata del tecnico nerazzurro. Fabio Alampi. Roberto Perrone, nel suo editoriale per il Corriere dello Sport, analizzando il primo posto conquistato dall'Inter elogia una qualità di Antonio Conte: "Quando raggiunge l’umiltà, Antonio Conte va in fuga.

Nel calcio è fondamentale ed è il basamento dell’Inter capolista. (fcinter1908)

Su altri media

L’Inter va studiata attentamente. La costruzione tattica di Antonio Conte è la più importante, gioca con un 3-3-4 (Inter-News.it)

Contro tanti pronostici, Ivan Perisic, dopo qualche mese di apprendistato, si è guadagnato un posto di rilievo nelle gerarchie di Antonio Conte. Contro tanti pronostici, Ivan Perisic, dopo qualche mese di apprendistato, si è guadagnato un posto di rilievo nelle gerarchie di Antonio Conte, tanto da sfilare il posto da titolare sulla fascia sinistra dell'Inter ad Ashley Young. (fcinter1908)

Il punto di Di Caro (Gazzetta) su Inter e Milan. Andrea Di Caro, vicedirettore de ‘La Gazzetta dello Sport‘, parla dell’ultimo turno di Serie A, che ha visto l’Inter di Antonio Conte battere nettamente il Milan di Stefano Pioli nel derby di Milano. (Pianeta Milan)

GdS - Perisic impetuoso si è preso la fascia. Prime luci contro il Benevento, l'ultimo step con il Milan

L’esterno croato, come ricordato benissimo questa mattina dal Corriere della Sera, ha rivalorizzato la corsia di sinistra che fino a metà stagione aveva visto alternarsi sia l’ex Bayern Monaco che Ashley Young con prestazioni appena sufficienti. (passioneinter.com)

Alcuni abitanti della zona hanno registato le immagini del vile assalto, divenuto subito virale sul web. L'episodio risale alla giornata di domenica, dopo il derby che aveva visto l'Inter trionfare a San Siro contro l'Inter. (Tutto Napoli)

Lontani i tempi in cui Conte parlava del croato come di un giocatore non adatto al suo modulo, né esterno a tutta fascia né attaccante. Contro il Milan ecco l’ultimo step: Perisic si è confermato attento dietro, ma è tornato a saltare l’uomo come ai bei tempi". (Fcinternews.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr