Renzi: "L'addio alla politica è il sogno dei miei avversari. Mi dispiace deluderli"

Renzi: L'addio alla politica è il sogno dei miei avversari. Mi dispiace deluderli
L'HuffPost INTERNO

Coinvolgendo tanti amici di Iv ma anche il mondo fuori dalla bolla politica: medici, infermieri, ricercatori, imprenditori, innovatori

A dirlo il leader di Italia Viva Matteo Renzi rispondendo al Corriere della Sera sul suo futuro.

Mi spiace deluderli: io non smetterò di fare politica.

Il senatore di Italia Viva non si preoccupa dei sondaggi, che danno il suo partito fuori dal Parlamento qualora si votasse oggi, poiché “se così fosse dovrebbero darci un premio doppio. (L'HuffPost)

La notizia riportata su altre testate

Tre volte Giuda. Il nuovo libro di Andrea Scanzi: ritratto di Matteo tra tv, Arabia e altre tragedie. Un estratto del libro “Demolition Man”, scritto da Andrea Scanzi e pubblicato da Paper First in coedizione con Rizzoli. (Il Fatto Quotidiano)

Poi è toccato ad Agnese, nonostante le dosi di vaccino ricevute. La moglie dell’uomo, Agnese, ha contratto il virus nonostante il vaccino AstraZeneca ricevuto all’estero. (ViaggiNews.com)

Isabella Conti, sindaca di San Lazzaro lanciata in pista da Matteo Renzi per le amministrative 2021 a Bologna, è intervenuta ai microfoni della trasmissione "Un giorno da pecora". "È una scelta che io non avrei fatto - ha detto- sono diversa da Renzi, e Italia Viva non è un partito personale". (La Repubblica)

Renzi: "Addio alla politica? E' il sogno dei miei avversari, ma non lascio"

Anche il Comune di Monterotondo (a guida Pd) si butta nella mischia. Non solo la Regione: c'è anche una rete di sindaci che ha contribuito a trasformare il bando per cinque assunzioni presso un piccolo Comune laziale nel «concorso dei miracoli». (il Giornale)

Il tema Italia Viva. C’è poi il tema di Italia Viva, che resta di attualità soprattutto a livello locale. All’inizio fu quando Di Maio e Martina volevano fare un governo nel 2018, poi quando Salvini e Zingaretti volevano le elezioni nel 2019, poi quando Conte e Casalino sognavano di asfaltarmi e sono andati a casa loro. (AlessioPorcu.it)

Il leader di Italia Viva coglie anche l'occasione per rispondere alle voci di un suo addio alla politica: "E' il sogno dei miei avversari", sostiene. Letta non può appoggiare la Raggi, Conte non può scaricarla: mi sembra che questa alleanza sia lontana dal nascere". (FirenzeToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr