La scomunica di Bettini: “Noi Raggi non la sosterremo”

La scomunica di Bettini: “Noi Raggi non la sosterremo”
Più informazioni:
AlessioPorcu.it INTERNO

Il Papa Nero del Pd lancia la sua scomunica ad un Raggi Bis.

Bettini lancia a questo punto il nome dell’ex ministro Roberto Gualtieri

“La Raggi ha intenzione di ricandidarsi ma noi non la sosterremo in alcun modo.

Goffredo Bettini lancia il suo anatema in direzione di Beppe Grillo per colpire la sindaca Virginia Raggi.

Bettini dixit: Noi non la sosterremo. Goffredo Bettini.

(AlessioPorcu.it)

Ne parlano anche altri media

Se metro C fa un giardino è merito della sindaca, se i cantieri vanno a rilento è colpa di metro C. "Se qualcosa va bene è merito della sindaca, se qualcosa va male (apparentemente) è il progetto della Commissione Mobilità. (RomaToday)

“Abbiamo bandito la gara per il restyling della zona che – si legge nello stesso post - diventerà un esempio concreto della nostra idea di mobilità virtuosa”. Un paradigma, insomma, che per San Giovanni prevede “una trasformazione completa che presto sarà visibile a tutti”. (RomaToday)

Incalzato dall'intevistatore Bettini ha dato la colpa del "rallantamento nel dibattito" al Coronavirus: "Siamo stati finora impegnati alla tremenda lotta sulla pandemia", ha detto. Tra le molte tematiche affrontate dal dirigente Pd c'è stata anche quella relativa allo stato della candidatura da sinistra alle prossime elezioni comuncali di Roma. (La Repubblica)

M5s tra normalizzazione e carta Raggi, così il movimento è diventato un partito di Palazzo

«Ari-daje» perché è la seconda volta che Grillo appoggia la ricandidatura di Virginia: lo aveva già fatto quando lei aveva reso ufficiale l‘intenzione ad agosto . Così Beppe Grillo su Facebook, dove ha postato una sua foto con Virginia Raggi e sotto la scritta «Aridaje». (Corriere della Sera)

pic.twitter.com/ml7hg1FPWL — Beppe Grillo (@beppe_grillo) February 21, 2021. Il fondatore del Movimento aveva già espresso il suo sostegno a Virginia Raggi all'indomani della ricandidatura annunciata lo scorso agosto scrivendo semplicemente: "Daje". (La Repubblica)

Un posto al vertice per Conte. M5S, si sfilano altri 32 grillini: via alla maxi-epurazione. Ultimo aggiornamento: 10:48 Il dilemma di M5S è proprio questo: rinunciare a Virginia in nome della normalizzazione e del patto con il Pd per il Campidoglio? (Il Messaggero)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr