Si cercano acquirenti per Van de Beek. Spunta il Barcellona

Si cercano acquirenti per Van de Beek. Spunta il Barcellona
Per saperne di più:
Calcio In Pillole SPORT

Era arrivato nell’estate 2020 con un grosso carico di responsabilità dopo le meraviglie fatte in maglia Ajax.

È notizia di oggi, come riporta il quotidiano spagnolo El Mundo Deportivo, che Van de Beek potrebbe lasciare il Manchester United.

Donny Van de Beek almeno nella prima stagione inglese non è riuscito a soddisfarle.

La cifra su cui si aggirerà il trasferimento non sarà inferiore ai 30 milioni anche perché l’olandese è arrivato solo la scorsa stagione per 39 milioni + 5 di bonus all’ombra di Old Trafford

Dopo averlo proposto al Real Madrid, adesso spunta l’ipotesi Barcellona, dove Maradonny andrebbe a ritrovare i compagni ai tempi dell’Ajax, De Jong e Dest e il suo ex allenatore in nazionale Koeman. (Calcio In Pillole)

La notizia riportata su altri giornali

Un Tour per lui condizionato subito dalla caduta di massa nella prima tappa, nella quale il bernese ha subito una dislocazione della clavicola. "Marc è un ragazzo di talento, ha fatto un lavoro eccezionale ed è felice di essere stato importante per il team", ha raccontato Gianetti. (RSI.ch Informazione)

Parigi, 18 luglio 2021 - La tappa 21 emette tutti i verdetti del Tour de France 2021, per la verità già noti da giorni. I 3 vengono ripresi a 6 km dal traguardo, quando di fatto cominciano i lavori delle squadre dei velocisti: a spuntarla è la Jumbo-Visma di Wout Van Aert, che chiude con il botto il suo Tour (Quotidiano.net)

out Van Aert (Jumbo-Visma) ha chiuso il Tour de France 2021 vincendo la classica tappa da sprinter sugli Champs-Elysées a Parigi. Van Aert si conferma il corridore più completo da generazioni, era infatti dal 1979 che un corridore non vinceva una tappa di montagna, una cronometro ed uno sprint nello stesso Tour, tale Bernard Hinault (che però quel Tour lo vinse). (BDC Mag)

Tour de France 2021, Richard Carapaz: "Tadej Pogacar era imbattibile"

Tadej Pogcar ha sbaragliato la concorrenza infliggendo distacchi abissali ai suoi inseguitori e si è portato a casa il suo secondo Tour de France. (TUTTOBICIWEB.it)

Ma la passione c’è e decide di approfondire quella curiosità per la meccanica che era nata in lui anni prima. Con i nostri corridori c’è un ottimo rapporto, basta uno sguardo e capisco immediatamente di cosa hanno bisogno». (TUTTOBICIWEB.it)

La regolarità è stata la mia grande qualità in questa Grande Boucle. Primo al Giro d’Italia 2019, secondo alla Vuelta 2020 e, ora, terzo al Tour de France 2021. (OA Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr